Image
UNO DI LORO ( dei dieci lebbrosi ) vedendosi guarito, tornò indietro, lodando Dio a gran voce ( Lc. 17,15 )

ESEGESI DEL TESTO

L'episodio evangelico che ci propone la liturgia di questa domenica è tratto da Luca e da lui inquadrato nell' emblematico viaggio verso Gerusalemme, a cui riduce tutta la vita del Salvatore. Senonché quel dire che Gesù, per andarci, “attraversò la Samaria e la Galilea”, farebbe temere della sua conoscenza geografica della Palestina. Difatti si scende dalla Galilea alla Samaria.; Non al contrario. Oppure potrebbe voler dire che dal nord della Samaria, scese al Giordano, lo oltrepassò e si ritirò nei territori di Antipa, tetrarca, come sapete, della Galilea e Perea.
Fatto sta che fra lebbrosi, chiaramente galilei, ce n'era uno della Samaria. Tutt'e dieci gli rivolsero la stessa domanda di guarigione; a tutt'e dieci disse: "Andate a presentanvi ai sacerdoti", sempre a Gerusalemme. Perché, dunque rimproverò i nove che avevano fatto come aveva detto lui, punto e basta e lodò il samaritano che non c'era andato, preferendo tornare a ringraziarlo?


Image
RIFLESSIONI

1. L'andata dal sacerdoti era solo per una testimonianza contro la loro mala fede. La
riconoscenza verso Dio fa parte del culto e dell'amore dovuto a lui. In caso di conflittualità,
non si possono aver dubbi.  Quando abbiamo bisogno, ci raccomandiamo al Signore.
Ottenuto il favore, ci ricordiamo sempre di dirgli un grazie?
Image

2. I dieci lebbrosi, appena guariti lungo la strada verso il tempio, avrebbero potuto anzitutto tornare a ringraziare Gesù; poi andare dai sacerdoti. Invece, constatata la guarigione, s'interessano solo di una formalità. Difatti costano meno le formalità, nell'ambito della vita di famiglia,in quello stesso della liturgia e di ogni altro impegno religioso. Anche noi ci limitiamo ad un formalismo asettico, scansando responsabilità gravose?
Image

3. L'episodio dei dieci lebbrosi risanati, mostra che le stesse parole del Salvatore, come era successo a Cana, non sempre rivelavano Ie sue intenzioni sovrane: “Non è ancora giunta la mia ora", Non intendo intervenire con miracoli. Poi, dietro lo stimolo della Madre, interviene e dimostra che, effettivamente quell'ora era venuta.- Scoprire quale sia realmente la volontà di Dio su di noi è sempre un gran mistero. Spesso ce la manifesta attraverso una dialettica che chiama più la preghiera che l'indagine.
Image

4 Quei lebbrosi, al momento della richiesta a Gesù, avevano dovuto “fermarsi a distanza”, per non rendere impuri gli altri. Quante ne sappiamo inventare, per dispensarci da un atto di assistenza ad un fratello malato, o da qualche altro impegno gravoso.
Image
Image

AS VIAS DO ESPIRITO

Um pensamento para OS DEFUNTOS

Image

Um pensamento para
 OS  DEFUNTOS

 
A vida dos justos está nas mãos de Deus, nenhum tormento os atingirá mais.
 Aos olhos dos insensatos pareceram mortos, sua partida foi tida como uma desgraça, sua viagem para longe de nós como un aniquilamento, mas eles estão em paz. Aos olhos humanos pareciam cumprir uma pena,mas sua esperança estava cheia de imortalidade.

THE WAYS OF THE SPIRIT

Testimony directory

Image

"I will follow you Lord
 in
the way of pain"


Emanuela 31 years old.
Her very short period of life

On May 14 th 1974 a baby giri 50 days old was brought to the baptismal font. I Don Lucio asked to the parents: "What name do you give to your daughter?". “Emanuela” they answered. I explained the meaning of the name "GOD WITH US". We could never think that little Emanuela one day would consecrate her ife to God in the way of pain. Emanuela: at the beginning of my existence it was piaced around my neck a "VIA PASS" to open the entrante gate with the inscription "BAPTIZED” daughter of God. ln my first years of life I was always on my mothers arms and what I did was only sleep and eat.


 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

Domingo de la solemnidad de San Pedro y San Pablo.

Image

Domingo de la solemnidad de
 San Pedro y San Pablo.

Mateo 16,13-19
“Tú eres el Mesías, el Hijo de Dios vivo”

El ‘Tú eres’ es la mejor respuesta al ‘Yo soy’. Tú. Tú eres quien nos abre los ojos, quien sostiene nuestros pasos. Tú eres quien da sentido a nuestros días y colorea de esperanza nuestros caminos. Tú eres quien nos vive por dentro. Tú eres el gozo del alma. Tú eres música de amigo, ternura de madre, fortaleza de espíritu, valentía apostólica para anunciar tu Evangelio. Tú eres compasión para nuestra debilidad, agua viva para nuestra sed. Tú eres el rostro del amor. Tú eres pan para todos los empobrecidos del mundo, justicia que se enfrenta a la injusticia, sueño de fraternidad contra toda desigualdad, Tú eres evangelio de esperanza para el mundo. Tú eres nuestro Dios y Señor.


WEGE DES GEISTES

Rabbunì, abbi pietà di me

Image 

 

"Rabbunì, abbi pietà di me"

 

 

La liturgia domenicale ci propone spesso i miracoli compiuti da Gesù.

Preghiere

A MARIA MODELLO DI FEDE

Image

A MARIA MODELLO DI FEDE
Di S.E. card Angelo Comastri

VERGINE MARIA
LA LAMPADA DELLA TUA FEDE E’ STATA SEMPRE ACCESA;
TU SEI LA CREDENTE! METTI OLIO NELLE NOSTRE POVERE LAMPADE AFFINCHE’ LA LUCE DELLA NOSTRA VITA ILLUMINI IL “ VOLTO SANTO GESU’”.
VERGINE MARIA, NOI SIAMO GENTE DI POCA FEDE;
BASTA UN’ ONDA DI DIFFICOLTA’ PER METTERCI PAURA;
BASTA UN’INCOMPRENSIONE PER SPEGNERE L’ENTUSIASMO.