Image


III^ domenica
di Pasqua


Anno A

I discepoli di Emmaus:
"Resta con noi Signore"


PENSIERO DELLA DOMENICA
+ 2 VIDEO CORRELATI
a cura di Don Lucio Luzzi

Negli ultimi quaranta giorni di permanenza su questa terra, Gesù, con un paziente lavoro, deve gradualmente rafforzare la fede dei suoi amici, convincendoli, che Lui è veramente risorto. Non è facile per gli apostoli credere in qualcosa che va razionalmente contro corrente. D' altra parte sono uomini semplici, senza nessuna istruzione, e quindi con limitata capacità di analisi approfondite. Hanno vissuto questi anni con il Maestro, in un alternarsi sconcertante di periodi di entusiasmo, intravedendo un futuro soprattutto di benessere materiale; sensazioni puntualmente represse da altri motivi di titubanza, scoraggiamento, delusioni. Compito arduo perché si è parlato molto del triste epilogo della sua vita, con rimpianto e delusione; è il corpo glorioso che crea perplessità, perché viene paragonato ad un fantasma. E' lo stesso stato d'animo dei due discepoli in viaggio verso Emmaus ai quali si unisce il Risorto; parla con loro; raccontano i tristi fatti a questo straniero che sembra non sapere niente. E arrivano insieme ad Emmaus, un villaggio a qualche decina di chilometri a nord ovest di Gerusalemme.

 
Image
Padre Bellarmino Bagatti
(1905 - 1990)

E' stato un francescano italiano, P. Bagatti, a scoprire i ruderi di questa localita' , oggi tanto ammirata dai pellegrini. I due ascoltatori si erano appassionati alle parole del misterioso viandante.

Per una volta il Salvatore finse di voler andare oltre, cioè di voler proseguire il cammino. Chissà dove intendeva andare a quell'ora?

Non era per niente consigliabile avventurarsi di notte per quelle campagne con sciacalli, banditi, pattuglie di legionari romani...

E glielo sconsigliarono apertamente: ”Resta con noi signore; già si fa sera e il giorno declina...".

Lo chiamano signore perché i due non sanno
ancora che colui è il Maestro risorto.


Image
La cena di Emmaus
realizzata da Caravaggio


Lo sconosciuto entrò con loro nel villaggio e accettò di prendere alloggio in una locanda; e presero posto a tavola per mangiare.

" ... ed avvenne che mentre era sdraiato con loro a mensa, prese il pane e lo benedisse e lo porse loro... si aprirono i loro occhi e lo riconobbero".

Gesù non consacrò quel pane, come aveva fatto qualche giorno prima al cenacolo, ma si adattò semplicemente al modo di mettersi a tavola, in uso tra i giudei. I due lo riconobbero solo attraverso un "dono pasquale".

Quanto mi raffiguro con i due di Emmaus; anche io con i miei dubbi, la mia sfiducia, la mia incredulità; sempre alla ricerca di qualcosa di eclatante, straordinario, miracoloso...

Posso trovare il Cristo reale nella Eucaristia e fare ogni volta
la mia adorazione! Signore rafforza la nostra fede!


Image
Santa Eucaristia

Quando ci nutriamo del Tuo corpo facci sentire realmente dentro di noi la tua presenza che può trasformare la nostra esistenza.

Aiutami Signore a ripetere con vera fede: o Pane vivo, memoriale della passione del Signore, fa che io gusti quanto è soave di te vivere, in te sperare. Nell'onda pura del tuo sangue immergimi o mio Redentore; fa che io contempli un giorno il tuo volto, nella patria beata del cielo...


Don Lucio Luzzi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Video correlato 1
"Resta con noi"
Image

Video correlato 2
"Ti adoro Ostia Divina"

Image

Vie dello Spirito
Portale Cattolico Italiano
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 Image

Tutti i diritti riservati - All rights reserved

Image



 

AS VIAS DO ESPIRITO

Um pensamento para os defuntos

Image

Um pensamento para
 Os defuntos 


A vida dos justos está nas mãos de Deus, nenhum tormento os atingirá mais.
  Aos olhos dos insensatos pareceram mortos, sua partida foi tida como uma desgraça, sua viagem para longe de nós como un aniquilamento, mas eles estão em paz.
Codice shinistaT

THE WAYS OF THE SPIRIT

The Confession

Image

How to
confess well

Under the title of “How to confess well” the Cardinal Angelo Comastri has placed a path for the examination of conscience, that takes into consideration the life in the modern world. Let’s run to the source of Misericordy! The Holy Father has pointed out three spiritual goals to be reached for an authentic and genuine Christian life. Let’s see them! 1. The sacramental confession, as a sign of conversion; 2. The fidelity to the Sunday, Day of the Lord and of the Man; 3. The solidarity towards our brothers, especially with deeds of charity towards those in need.



 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

Te diré mi amor, Rey mío,

Image

Te diré mi amor, Rey mío,
en la quietud de la tarde,
cuando se cierran los ojos
y los corazones se abren.
Te diré mi amor, Rey mío,
con una mirada suave,
te lo diré contemplando
tu cuerpo que en pajas yace.



WEGE DES GEISTES

8 marzo

Image

Lettera del Papa, Giovanni
Paolo II, alle donne

Grazie a te, donna - madre, che ti fai grembo dell'essere umano nella gioia e nel travaglio di un'esperienza unica, che ti rende sorriso di Dio per il bimbo che viene alla luce, ti fa guida dei suoi primi passi, sostegno della sua crescita, punto di riferimento nel successivo cammino della vita.

Preghiere

San Francesco, pensaci tu

Image

San Francesco, pensaci tu

 

O santo patrono della nostra amata terra
illumina chi governa, perché nulla venga
a mancare alla povera gente
e tutta la nazione possa vivere
giorni tranquilli da ogni punto di vista.