Image

Girando dentro le baracche

A circa 400 km da Campo Grande, capitale del Mato Grosso, sorge Tres Lagoas, una cittadina di oltre 70.000 abitanti. Il suo nome nasce dalla presenza di tre laghetti che rendono più bello il luogo.

Image

Siamo sulle rive del grande fiume Paranà.


Su una sponda ti ritrovi oggi tante baracche o piccole case dove si affollano migliaia di persone.

Manca ancora quasi tutto e si vive di niente.

Strade, luce, acqua, fogne ecc.. non esistono o si intravedono soltanto.

Ma qualcosa si sta muovendo.


Le famiglie sono corse da ogni parte in cerca di una sistemazione, portandosi dietro problemi, bisogni di ogni genere. Non sai dove mettere le mani. Li vedi tu, te li presentano loro stessi e vieni preso in una morsa che ti toglie il respiro.

Avevo sentito dei racconti, ma la realtà è più sconvolgente.

 

 

L’igiene non abita lì, le malattie, specie infantili, non risparmiano quasi nessuno, e poi la fame, la scuola, il lavoro, le prime necessità e soprattutto la possibilità di una educazione umana e cristiana sono cose per cui ci stiamo battendo.

 

E dopo qualche anno qualche cambiamento è visibile, specie per noi che conosciamo gli inizi.


L’artefice principale di questa impresa umana e cristiana è Armando, che tutti ormai considerano di casa, ma che vive nella precarietà e nel pericolo ogni giorno.

Non solo pericolo di non farcela, ma anche rischio della vita, come già è accaduto.

Il suo animo ormai brasiliano e la sua fede collaudata lo sostengono giorno dopo giorno.


Ma non è il solo. Con lui collaborano i gruppi “Amici Armando” presenti in varie città d’Italia.

Gente che ha fatto propria questa avventura di nascita e resurrezione, che si inventa iniziative di ogni genere per raccogliere fondi e mezzi, che lascia e parte per esserci, per partecipare oltre che  condividere.


E’ il vecchio sistema di vivere storicamente la propria fede, la propria missione di “inviati”, di realizzare una salvezza “insieme”.

Io lì ho sentito il mio spirito ridestarsi  e rendersi fecondo, lì mi sono sentito felice di far parte del popolo dei credenti che si batte per salvare, per risorgere.


Ed ho sperimentato oggi la mia felicità che sto condividendo con te, perché anche tu sei chiamato a questa gioia di chi dona, di chi rende felici, di chi vuol vivere fino in fondo.

 

Spero che tu ci sarai.

E’ il destino che ti ha riservato il tuo Dio, che è anche il mio, il nostro.

Tuo Don Luigi Giovannoni

AS VIAS DO ESPIRITO

MATEUS, O ESCRITOR

Image

MATEUS, O ESCRITOR
 
De Mateus temos somente poucas noticias de sua chamada por parte de Jesus.  Nos relatos dos Evangelhos comparece só na lista dos Apostolos, em Atos, com a ùnica ausência do Escariotes. Se tivessem falados outros seus três colegas poderiam atribuir à modestia do nosso levita, mas nem por esses temos maiores informações. Mateus, portanto, como figura histórica emerge no primeiro grupo dos co-operadores diretos do Salvador.  

THE WAYS OF THE SPIRIT

It's Christmas

Image

A true joy of the hearth

Five centuries before the coming of Jesus, the king of Babylon (today Baghdad) invaded Israel and deported all its inhabitants to Mesopotamia. Then the prophet Isaiah’s voice raised high; he turned to people and encouraged them: “… After waiting for a long time, the salvation came at last. For us as well, from 20 centuries onwards, Christmas comes every year, as synonymous, often unaware, of joy, peace and family time.
These feelings are showed through lightings, decorations, Christmas tree, presepe, gifts and evenings spent in the family. For the believers, the Christmas joy is the same joy announced by the Angels to the shepherds in the holy night“.
 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

11 de febrero, memoria de Nuestra Señora de Lourdes

Image

11 de febrero, memoria de
 Nuestra Señora de Lourdes

En la SONRISA que nos dirige la más destacada de todas las criaturas, se refleja nuestra dignidad de hijos de Dios, la dignidad que nunca abandona a quienes están enfermos. Esta SONRISA, reflejo verdadero de la ternura de Dios, es fuente de esperanza inquebrantable. Sabemos que, por desgracia, el sufrimiento padecido rompe los equilibrios mejor asentados de una vida, socava los cimientos fuertes de la confianza, llegando incluso a veces a desesperar del sentido y el valor de la vida. Es un combate que el hombre no puede afrontar por sí solo, sin la ayuda de la gracia divina.

WEGE DES GEISTES

Riflessione sul Vangelo - 14 Luglio

Image

              Riflessione sul Vangelo -          
 
                     " Anche te fai lo stesso ! "
 Esiste una unione evidente fra la questione diretta da Gesú ai dottori della legge con l'ordine conclusivo del dialogo. Il dottore della legge voleva sapere il cammino per ottenere la vita eterna e Gesú gli ordina che imiti il gesto generoso del samaritano.


Preghiere

MAGNIFICAT



MAGNIFICAT

L'anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
D'ora in poi tutte le generazioni
mi chiameranno beata
.