Image

Famiglia: di fronte all'inedito,
tornare alle radici "
  
di GiosYCento
 
Non vorrei dare ricette prefabbricate. Soltanto tentare degli umili suggerimenti sulla vicen¬da famigliare che è di tutti noi. Innanzitutto credo che bisogna accettare questa sfida di costrui¬re la famiglia oggi.
C'è bisogno di giovani e giova¬ni-adulti che si giocano la vita non su un problema, ma nell'av¬ventura più alta e realizzante per l'uomo e la donna.Questa è l'epoca storica delle persone coraggiose che non vogliono fare notizia o spettacolo, ma che semplicemente e nascostamente credono nell'amore possibile di alta qualità e che conduce alla felicità di vivere. I nostri nonni hanno creduto a questo in periodi più o meno difficili di adesso.


Image

I genitori devono permettere ai figli di inserirsi nella vita con una mentalità più combattiva, senza sostituirsi sempre a loro (dall'economia alle scelte di vita), preparandoli alle lotte, alle sconfitte esistenziali e ad affrontare ogni situazio¬ne.  Chi fa' famiglia deve essere molto umile di fronte al "mistero famigliare" quotidiano che nasconde felicità e insidie, dolore e progetti di vita.  Capire che è bello inventarsi creativamente la vita nelle case, affrontando le stanchezze che la caotica vita di oggi ci costringe a sopportare. Le relazioni: la famiglia vale per quanto sono veri e inossi¬dabili i suoi legami interni.



 È bello pensare che esistono insieme uomo donna, figli bambini e giovani, nonni, zii e parentela ... non per mangiare... (scusate!) soltanto la pizza insieme il più spesso possibile.  Per fare tutto questo, fatemi parlare da uomo e da prete, ci vuole una alta spiritualità che abbiamo messo troppo da parte, non credendo che il vivere materialistico regala vita facile ma non soddisfacente e felice. Ci vuole Fede, nel senso che il senso del vivere e l'alto amore di famiglia non può poggiare soltanto sulle forze dell'uomo



. Ma che solo Dio è il riferimento stabile che rende saldo ogni momento facile o difficile dell'amore coniugale e della famiglia intera. E poi... pregare.  Qualcuno dirà che non c'è tempo, che oggi bisogna correre per non restare indietro. Ma forse è solo la Famiglia che sa stare insieme a dialogare e a rispondersi nel profondo davanti al Dio del¬l'Amore ha oggi un futuro. È oggi il futuro.



AS VIAS DO ESPIRITO

20° Domingo do Tempo Comum

Image


17 Agosto 2014
Uma reflexão

A liturgia desse vigésimo domingo do tempo comum reflete sobre a universalidade da salvação. Deus ama cada um de seus filhos e à todos convida para o banquete do Reino.
Na primeira leitura Deus garante ao seu povo a chegada de uma nova era, na qual se vai revelar completamente a salvação.  No entanto, essa salvação não se destina apenas à Israel mas destina-se a todos os homens e mulheres que aceitam o  convite para integrar a comunidade do povo de Deus.




Codice shinistaT

THE WAYS OF THE SPIRIT

THE FEAST OF THE DIVINE MERCY

Image
in inglese
THE  FEAST OF THE DIVINE MERCY
                                                                                            
 During the course of Jesus' revelations to  Saint Faustina on the Divine Mercy He asked on numerous occasions that a feast day be dedicated to the Divine Mercy and that this feast be celebrated on the Sunday after Easter. The liturgical texts of that day, the 2nd Sunday of Easter, concern the institution of the Sacrament of Penance, the Tribunal of the Divine Mercy, and are thus already suited to the request of Our Lord. This Feast, which had already been granted to the nation of Poland and been celebrated within Vatican City, was granted to the Universal Church by Pope John Paul II on the occasion of the canonization of Sr. Faustina on 30 April 2000.

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

¡DEJANOS LA PUERTA ABIERTA, SEÑOR!

Image

¡DEJANOS LA PUERTA ABIERTA, SEÑOR!

Para gozar contigo, en la presencia de Dios
cantando y proclamando,
con los ángeles y mil coros celestiales,
que eres Santo y Dios,
Dios y Santo,
eternamente santo por los siglos de los siglos.


WEGE DES GEISTES

Visibile ed Invisibile

Image

Il sole tocca ogni punto della terra!

Il Papa Gregorio Magno (+604), la cui vita e attività pastorale è segnata in maniera straordinaria dalla familiarità con la Scrittura santa, insegna a contemplare, nella Bibbia come nel creato, gli aspetti noti ed evidenti, ma anche gli aspetti inediti e sconosciuti.

Preghiere

Preghiera del contadino

Image

Preghiera
del contadino

Signore,
sono un contadino.
La mia pelle ha il sapore ed il colore della terra.
Per più di 60 anni ho visto nascere
il sole e gustato la creazione.
Mille volte la terra ha bevuto il mio sudore.