Image

Il culto delle immagini
nelle cappelle votive

Il Cristianesimo, al contrario dell'ebraismo, ha sempre accettato la venerazione per le sacre immagini.
Nel Vecchio Testamento fu vietato, nella maniera più assoluta, di fabbricarsi immagini, o statue di Dio, o di personaggi insigni: era incombente il rischio dell' idolatria, e chi vi cadeva veniva punito molto duramente. Nel Nuovo Testamento, questa paura cominciò a scomparire con l'ingresso nella Chiesa di ampie aree del mondo greco-romano. Ma la cosa non andò così liscia. Per questo, non abbiamo alcuna reliquia autentica della persona stessa del Salvatore, di sua Madre, Maria, o degli apostoli: ancora predominavano i giudeo cristiani, particolarmente avversi a questo tipo di religiosità.

Image

La stessa iconografia cristiana scende molto in basso nel tempo, e, teniamo bene in mente, compare solo in contesto romano. o ellenistico.
Comunque, la cosa andò; il Cristianesimo poco alla volta non vide nessun pericolo di idolatria nella giusta venerazione delle immagini.

Una forte tempesta, su questo, ci fu nella Chiesa Orientale, fra i secoli VIII e X, ad opera dei cosiddetti Iconoclasti distruttori di immagini: ma non la spuntarono.

I Protestanti accusarono la Chiesa romana di fomentare un culto idolatrico di esse, ma si sbagliarono: si fermarono alle esagerazioni.

Lungo i secoli sono sorte nella  comunità cristiana, quale espressioni di amore verso la Vergine Maria, varie espressioni di pietà.

Una testimonianza di fede popolare l’hanno lasciata i nostri avi  con il proliferare in prossimità dei centri urbani o in aperta campagna di piccole cappelle votive con l’immagine, in particolare, della  Vergine Maria.

La pietà cristiana la invoca con una  lunga serie di litanie e in particolare con il titolo di Addolorata.

Image

Il passante aveva sempre un gesto di riverenza e soffermandosi la invocava: “Addolorata, o Madre, stai in pianto verso la croce da cui pende tuo Figlio…”. 

L’uomo moderno, con la sua mentalità tecnicistica, lascia spesso deperire queste cappelle votive, per lui, ormai, quasi prive di senso.

Una iniziativa lodevole l'hanno presa i ragazzi dello  Istituto comprensivo " Paolo III "-  Canino, nella Tuscia Viterbese.

Guidati dai loro insegnanti, fanno ricerche storiche sulle cappelle votive, sparse nella loro terra etrusca.

Hanno individuato una piccola cappella votiva dedicata alla Madonna Addolorata, lungo la strada del Fosso (oggi Statale 312); hanno fatto ricerche storiche e si sono impegnati in proprio per ripristino e restauro.

Sono i loro antenati che  passano il testimone a questi giovani discendenti diretti degli etruschi, per una testimonianza di fede da tramandare nel tempo.

VIDEO CORRELATO

QUESTO POPOLO MI ONORA CON LE LABBRA

AS VIAS DO ESPIRITO

17° Domingo do Tempo Comum

Image


17° Domingo do Tempo Comum
27 Julho 2014
Uma Reflexão

A liturgia desse domingo do tempo comum nos convida a refletir sobre as nossas prioridades e nos valores sobre os quais nos fundamentamos a nossa existência.  Sugere, especialmente, que o cristão deve construir a sua vida sobre os valores propostos por Jesus. A primeira leitura nos apresenta o exemplo de Salomão, Rei de Israel, que pede ao Senhor a Graça da Sabedoria para bem governar seu  povo: pede um coração inteligênte para saber distinguir o bem do mal. Ele é o protótip do homem sábio que consegue perceber e escolher o que é importante e que não se deixa seduzir e alienar por valores efémeros dessa vida transitoria.


Codice shinistaT

THE WAYS OF THE SPIRIT

The Holy Shroud

Image

The Holy Shroud
From the studies of
Mons. Giulio Ricci,
Shroud researcher


The Shroud is a rectangular linen (m. 4,36 x 1,1), woven in a three-to-one herringbone twill composed of flax fibrils and is the most eloquent “corpus delicti” used by researchers to reconstruct the offensive event it shows: the death on the cross. The crucified man, before his death, has suffered under a particularly cruel flagellation, a crowning with thorns (first ever registered by researchers in a crucifixion), an upward gouge in the side caused by a spear penetrating into the thoracic cavity and at last shrouded, naked, in a linen without being previously washed and covered with resins. The integrity of the shroud testifies that the body it shrouded never knew the corruption; otherwise the shroud itself would have been damaged.
 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

4 de Octubre, San Francisco de Asís

Image

4 de Octubre, San Francisco de Asís

«Fundador de los franciscanos. Con el radicalismo evangélico que signó su vida, su pobreza y alegría, continúa interpelando al hombre de hoy. Es una de las figuras gigantescas de la Iglesia y de la historia»
La prodigalidad con los pobres y su compasión hacia ellos comenzaron a adueñarse de él. Su oración vivificaba un amor que iba in crescendo. Rogó a Dios su ayuda, y Él le exigió la total donación de sí; debía elegir lo que más le costase. Una vez se vio frente a un leproso, y superó su repugnancia besándolo; lo tomó como un don del cielo. A continuación, experimentó un intenso aborrecimiento de su vida pasada y se dispuso a iniciar un camino sin retorno. Se puso al servicio de estos enfermos y compartió con ellos su vida.

 

WEGE DES GEISTES

Una canzone d'amore E sarà giorno per sempre

Image

Una canzone d'amore

e sarà giorno per sempre 

"Fu mattino e fu sera

e fu ancora mattino e poi il giorno".
Era il primo mattino del mondo:
la natura splendeva in un trionfo
di colori e le voci limpide delle cose
alzavano il canto dolce
della bellezza e dell'amore.

~____________ ~

 

Preghiere

Donaci Signore

Image

Donaci Signore

Occhi che vedano ogni giorno
le meraviglie del Tuo Amore.
Che penetrino la coltre fitta dell’apparire
e vadano all’essenzialità delle cose.