Image




IV domenica
di Avvento

Anno C


Perché la Madre del mio
Signore viene a me?

PENSIERO DELLA DOMENICA
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per una particolare coincidenza del calendario la IV Domenica di Avvento è costituita di poche ore perché arriva quasi subito la Notte Santa ed esplode la gioia del Natale. La preparazione (Avvento) al Natale è ormai al termine. La Liturgia ci propone l’incontro di Maria con sua cugina Elisabetta. Aveva fatto un eroico proposito di non svelare a nessuno, tanto meno a Giuseppe, quanto era avvenuto in Lei. Rimane in intima meditazione e preghiera, aspettando forse qualche carovana che salisse a Gerusalemme (era vicina la Pasqua) per affrontare i quattro giorni circa di cammino. Doveva fare 140 chilometri di strada, per salire sulla catena montuosa della Giudea; poi doveva scendere per 6 o 7 chilometri, un pò a sud-ovest, nella verdeggiante valletta di Ain Karim. Se il nostro Avvento non fosse stato forse diverso dalle nostre tumultuose, irrequiete, esasperate giornate quotidiane, fermiamoci un attimo a guardare questo stupendo viso della Vergine; c’è consapevolezza di quanto stà avvenendo dentro di Lei.

Image

Da ragazza intelligente ed equilibrata quale è dice chiaramente, senza vergogna, all’angelo:

”...come è possibile; io non ho avuto
alcun rapporto con Giuseppe…”


Avuta la certezza del privilegio, non si confida con nessuno e non darà nemmeno spiegazioni a Giuseppe, quando, dopo tre mesi che si è trattenuta con sua cugina, ritorna a casa r sono evidentissimi ormai i segni della gravidanza.

Ci pensi, nel suo paesino (Nazareth) quante critiche, allusioni, ironie, verso questa paesana “santarella”!

Come non rimanere attratti
da questa stupenda figura di Maria?


Image

Vergine santa, se ti guardo negli occhi  vedo in te tanta serenità.
Sapessi quanto ne avrei bisogno anche io...
Tu mi trasmetti fiducia, sei la madre del Salvatore:prendimi come tuo figlio.
Aiutami a mettere ordine dentro il mio cuore!
Insieme a Te il mio Natale può essere veramente di pace.


Se il Natale lo vedo solo come illuminazioni, addobbi, albero, regali, serate in famiglia, devo temere, perché passate le feste, sarei quello di sempre...

L’annuncio dell’angelo nella notte santa
“...è nato il Salvatore. Pace a tutti...”
riguarda me, con la mia buona volontà.


Image

Anche se non ci conosciamo, se siamo spesso diffidenti, proviamo a dire a chiunque incontriamo, amici - nemici - indifferenti - sconosciuti di appartenenza ideologica diversa

BUON NATALE!!!

Se poi riusciremo a dirlo con un accenno di sorriso, proveremo la vera pace del cuore.


  BUON NATALE A TUTTI

Don Lucio Luzzi
Image
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Image

Tutti i diritti riservati - All rights reserved

Image

 

AS VIAS DO ESPIRITO

16° Domingo do Tempo Comum

Image

16° Domingo do Tempo Comum
20 Julho 2014
Uma reflexão



A liturgia do 16° Domingo do Tempo Comum  nos convida a descobrir Deus paciênte e cheio de misericordia, a quem não interessa a marginalização do pecador, mas a sua integração na comunidade do Reino e nos convida,sobretudo, a interiorizar essa lógica  de Deus deixando que ela marque o olhar que lançamos sobre o mundo e sobre os homens.

Codice shinistaT

THE WAYS OF THE SPIRIT

EASTER - ITS JEWISH AND CHRISTIAN ORIGINS

Image

EASTER - ITS JEWISH AND
 CHRISTIAN ORIGINS


JEWISH EASTER

The word “Easter” is derived from the  Jewish term  “Pesach” which means “Passover”.
It was the yearly festival commemorating the miraculous Red Sea crossing
when Moses set free the Jews from Egyptian slavery lasted 430 years.
Today Jews still celebrate this festival.



LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

Domingo 6º del tiempo ordinario Mateo 5,17-37

Image

Domingo 6º del tiempo ordinario
  Mateo 5,17-37


«Os digo que si no sois mejores que los escribas y fariseos, no entraréis en el Reino de los cielos»
“No he venido a abolir la ley o los profetas; no he venido a abolir, sino a dar plenitud”

Lo que hoy nos enseña Jesús es a no creernos seguros por el hecho de cumplir esforzadamente unos requisitos con los que podemos reclamar méritos a Dios, como hacían los maestros de la ley y los fariseos. Más bien debemos poner el énfasis en el amor a Dios y los hermanos, amor que nos hará ir más allá de la fría ley y a reconocer humildemente nuestras faltas en una conversión sincera



WEGE DES GEISTES

NON MI GIUDICATE; GUARDATEMI DENTRO

Image

NON MI GIUDICATE; GUARDATEMI DENTRO
«Trascrivo letteralmente ciò che un giovane del nostro paese mi ha comunicato in un incontro molto bello sulla sua lunga esperienza nella droga. Mancherà qualche parola, ma posso dire di aver cercato di seguire velocemente quasi tutte le sue espressioni.
"Vengo da una esperienza di molti anni nella droga: ho usato tutte le droghe esi¬stenti a livello commerciale.
All'inizio è solo voler provare una sensazione, un qualcosa di forte: a quell 'età ti fa sentire più grande. Andando avanti nell'esperienza ti trovi coinvolto nel meccanismo: ci sei, ci rimani.

Preghiere

Preghiera (A Maria)

Image

A Maria

Maria donna feriale rendimi allergico ai tripudi di feste che naufragano nel vuoto
Maria donna dell’attesa distruggi in me la frenesia di volere tutto e subito
Maria donna innamorata affrancami dalla voglia di essere sempre capito e amato
Maria donna gestante donami la gioia di sentire nel grembo i fremiti del mondo
Maria donna accogliente dilata a non finire in me la tenda dell’accoglienza