Image


I domenica
di Quaresima



Dal deserto della Quaresima
al giardino della Pasqua

PENSIERO DELLA DOMENICA
+ Video correlato
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Liturgia ci presenta Gesù che antepone alla sua missione ardua e difficile, un periodo (40 giorni) di preghiera e sacrificio nel deserto, ma costantemente tentato da satana. E’ la prima domenica di quaresima, tempo di riconciliazione e perdono. La prima tentazione per noi è questa: Eh, ancora c’è tempo a Pasqua; ed invece queste settimane passeranno velocissime!
Allora cosa dobbiamo fare? Nei tempi antichi, in questo periodo, si teneva un atteggiamento che per noi è sconcertante. I più convinti della necessità del perdono si mettevano in queste domeniche lungo i gradini esterni della Chiese, con un cartello ben visibile, dove c’erano elencati i propri peccati. La gente passava, leggeva e loro accettavano questa vergogna! C’è nella Bibbia una pagina nera della storia di Davide.

Image
Una raffigurazione
del Re David


Un giorno passeggiando sulla terrazza del palazzo vide una donna, molto avvenente, che faceva il bagno.

Si invaghisce ed il turbine della passione lo travolge, dando sfogo ai suoi istinti. Dopo un po’ di tempo la donna, di nome Betsabea, gli dice che è incinta!

E qui scatta la sua vigliaccheria.

Uria, marito della donna, era in servizio continuo, giorno e notte, alle porte della città.

Davide disse ad Uria di andare a casa a lavarsi i piedi (espressione aramaica equivalente a "Stasera va a dormire e a fare l’amore con tua moglie!").

Ma Uria non andò e Davide lo fece mettere in prima fila nella battaglia; così fu colpito a morte.

Tutto risolto; ma la coscienza torturava e diceva a Davide: sei un vigliacco, un assassino! Il Re allora depose le vesti regali, si mise cenere sul capo, e andando per le vie della città a tutti diceva le oscenità che aveva compiuto e declamava: "Pietà di me o Dio, cancella il mio peccato… quello che è male ai tuoi occhi, io l’ho fatto…" (Salmo 50).

Nella nostra vita moderna queste richieste di perdono a Dio, non sono proponibili.

Image

Ma vogliamo cominciare a mettere un po’ di ordine nel nostro animo? Se ci mettiamo segretamente in rapporto con Dio, potremo dire a cuore aperto “Dio grande e misericordioso, abbi pietà di me, perché anch’io sono un peccatore...”.

Image

E mentre gli altri ci possono criticare e condannare per il nostro operato, saremo invece subito oggetto della Misericordia infinita di Dio, che dice a ciascuno di noi: ”Tu conosci la via del bene, ma spesso percorri la via del male; io però continuo sempre a volerti bene…”.

In questa prima settimana di Quaresima
 prova a sfogarti con Lui!


Cominceremo, tu ed io, il cammino della serenità interiore per arrivare alla grande gioia della prossima Pasqua.

 
Don Lucio Luzzi
Image
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vie dello Spirito
Portale Cattolico Italiano
presenta

Video correlato
"Quaresima, tempo favorevole"
A cura di Don Lucio Luzzi

AS VIAS DO ESPIRITO

Maria: Santa Mãe de Deus

Image

Maria: Santa Mãe de Deus
 e Rainha da Paz
Primeiro de Janeiro de 2014
          Uma reflexão


MARIA: SANTA MÃE DE DEUS !  RAINHA DA PAZ !
Essa é primeira gloria de Maria: a Maternidade Divina. Tudo o mais lhe foi dado são  valores que adornam essa grandeza fundamental ! Assim, a Imaculada Conceição, cheia de graça, a concepção virginal e, como coroa de tudo, a Assunção ao céu de corpo e alma era tudo o que Deus podia dar a uma sua criatura, Ele a deu à Maria , Ela está acima dos anjos e dos homens como rainha incontestavel.

THE WAYS OF THE SPIRIT

Miracles

Image

Miracles:
irrefutable proof of the
Divinity of the Messiah


The word miracle indeed means any phenomenon produced by a supernatural force because it escapes the usual laws of nature. It is also confirmed in the popular lexicon, when it is said: "I can not make miracles... I can not do the impossible!". Existence of John the Baptist were sad, studded with troubles and adversities. He will be placed in prison of Machaerus, because he had publicly rebuked Herod, who took possession of Herodias , his brother Philip's wife.

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

Domingo XIV del Tiempo Ordinario

Image

Domingo XIV del Tiempo Ordinario

“Después de esto, designó el Señor a otros 72, y los envió de dos en dos delante de sí, a todas las ciudades y sitios a donde él había de ir. Y les dijo: La mies es mucha, y los obreros pocos. Rogad, pues, al Dueño de la mies que envíe obreros a su mies”



WEGE DES GEISTES

É NECESSARIO RINGRAZIARE

Image

Un pensiero sul Vangelo
 
                 É NECESSARIO RINGRAZIARE

 
Il Vangelo di oggi ci narra che Gesú curó dieci lebbrosi che camminavano insieme per incontrarlo  e che uno solo tornó indietro per ringraziarlo di averlo curato.  Si erano fermati a una certa distanza dal  Signore perché le leggi erano molto rigide che non permettevano alle persone andare insieme ai lebbrosi: questi malati chiamavano a gran voce:  " Gesú, abbi compassione di noi!"  Gesú li curó e comandó che andassero a presentarsi ai sacerdoti: era questo  che diceva la legge per coloro  che fossero curati dalla lebbra,  dovuto alle verificazioni mediche legali.  Che grande potere di Gesú !
 

Preghiere

VISITA AL SANTISSIMO SACRAMENTO

Image

VISITA AL SANTISSIMO SACRAMENTO

A ricevere la Santa Comunione, sotto la specie del pane e del vino, l'unione fisica con Gesú é identica per tutti quanti ricevono il suo Corpo e Sangue, ma non produce in tutti il suo vero effetto. La meglio disposizione per ricevere Gesú Sacramentato é l'amore a Dio e ai nostri fratelli e sorelle senza il quale non puó avere unione: é necessario un amore autentico, sincero,desiderio e pieno consentimento di cosa stiamo facendo, anche se nei limiti della nostra fede. La propria liturgia impone ai fedeli, nutriti del sacramento pasquale, a vivere di accordo con la pietá e esprimere nella vita quello che riceviamo per la fede.