Image

DALLA PRIMA LETTERA DI S.PAOLO DELLA CROCE ALLA  VEN.LUCIA BURLINI
4 LUGLIO 1748


Dopo il silenzio di tanti anni, ho creduto mio obbligo di gratitudine di visitare con questa mia il vostro spirito ringraziandovi in primo luogo, in Gesù Cristo della grande carità con cui avete assistito ai nostri poveri religiosi abitanti nel sacro ritiro della Madonna del Cerro [ ..] Gesù che è il sommo datore d'ogni bene ricolmi sempre più il vostro spirito della pienezza delle sue grazie e doni celesti, per le fatiche, viaggi ed altri uffici di carità in cui vi siete impiegata per i miei e vostri fratelli in Gesù Cristo.

Image

Io ve ne sarò grato sino alle ceneri, e non mancherò, come non ho mai mancato di farvi parte delle poverissime mie orazioni e SS.
Sacrifici, in attestato della vera gratitudine che in Gesù Cristo vi professo e professerò
sempre
Per ora non ho tempo di dirvi altro, ché sono molto occupato; basta che vi ricordiate dei santi documenti che il nostro buon Dio ha voluto che vi dessi negli anni passati, che così conoscerete la via e la perfezione a cui Dio v'invita e vi vuole.
Image

Intanto vi prego quanto so e posso ad ubbidire ai dolci inviti interiori dello Spirito Santo. Gesù vuole da voi un altissimo staccamento da tutto il creato;
una vera morte mistica a tutto ciò che non è Dio; una grande nudità e povertà di spirito, per essere tutta vestita in fede purissima e S. Amore di Gesù Cristo.
Oh, Lucia! Ascoltate le voci soavissime del vostro Sposo celeste!
State solitaria nel fondo del vostro spirito, nel più intimo gabinetto interno; vivete di fede e di s. Amore; statevene tutta immersa nella Carità di Dio, nel più intimo del vostro interno.

Quando il vostro buon Dio vi lascia parlare, pregando per la S. Chiesa e per i bisogni del prossimo e per voi stessa, fatelo pure, ma fatelo con la lingua interiore, in puro spirito d'Amore.
Ma quando sentite che l'anima gusta di starsene a solo a solo col Sommo Bene, adorandolo in spirito e verità, statevene allora così e cibatevi in sacro silenzio


PAOLO DELLA CROCE
Image

AS VIAS DO ESPIRITO

Testemunhos

Image

"Te seguirei, Senhor, na via do sofrimento"
Emanuela - 31 anos.
O seu breve percurso de vida


No dia 14 Maio de 1978, me apresentaram, diante da fonte batesimal, uma menina de apenas cincoenta (50) dias. Eu, Dom Lucio, pedí aos pais: "Qual o nome de vossa filha?". “Emanuela” me responderam. Expliquei  para eles a etimologia do nome = Deus com nós. Eles não podiam nem mesmo hipotizar que a pequena Emanuela um dia se consagraria à Deus pelas vias do sofrimento. Emanuela: no inicio de minha existência me colocaram no pescoso sobre o peito um viapass, para abrir as portas de entrada, estando escrito: "Batizada, filha de Deus".
 

THE WAYS OF THE SPIRIT

THE FEAST OF THE DIVINE MERCY

Image
in inglese
THE  FEAST OF THE DIVINE MERCY
                                                                                            
 During the course of Jesus' revelations to  Saint Faustina on the Divine Mercy He asked on numerous occasions that a feast day be dedicated to the Divine Mercy and that this feast be celebrated on the Sunday after Easter. The liturgical texts of that day, the 2nd Sunday of Easter, concern the institution of the Sacrament of Penance, the Tribunal of the Divine Mercy, and are thus already suited to the request of Our Lord. This Feast, which had already been granted to the nation of Poland and been celebrated within Vatican City, was granted to the Universal Church by Pope John Paul II on the occasion of the canonization of Sr. Faustina on 30 April 2000.

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

EVANGELIO DEL DOMINGO: Lucas 5,1-11

Image

EVANGELIO DEL DOMINGO: Lucas 5,1-11

 “Rema mar adentro y echad las redes para pescar”

Jesús nos invita a tener un encuentro con Él en la interioridad. Nos llama desde el mar a los que buscamos la seguridad en la orilla, para que entremos y gocemos de la belleza del abandono confiado y nos atrevamos a vivir la vida de forma creativa. No tiene en cuenta nuestra pequeñez ni nuestra vulnerabilidad; le agrada la audacia de la fe y de la entrega. Su palabra, desafío a ir más allá de lo que hacemos y vivimos, merece confianza. Entremos en la interioridad y vayamos sin miedo a su encuentro.
“Rema mar adentro” es la exhortación que Jesús nos hace a todos los bautizados para meternos en las profundidades y no quedarnos en lo superficial solamente, es una invitación para  remar y echar las redes  en ese inmenso mar de las almas que no conocen a Cristo, en ese mar de gente que se ha apartado de él, en ese mar de gente que se ha apartado de su iglesia; ese rema mar adentro es un llamado urgente a todos los bautizados.


WEGE DES GEISTES

IV Domenica T.O_C "Nessun profeta è accetto nella sua patria"



 
Print E-mail
Image
 
IV Domenica T.O_C
 
"Nessun profeta è
accetto nella sua patria"
 
PENSIERO DELLA DOMENICA
 
Oramai la Liturgia, lasciato tutto il periodo di prima giovinezza di Gesù, segue la Sua vita pubblica, il suo insegnamento, gli ostacoli che incontra; tutto in prospettiva del 4 Aprile prossimo, con la fine, umanamente ingloriosa del Messia, che aveva promesso, garantito tanto, e i suoi acerrimi nemici crederanno di metterlo a tacere per sempre, portandolo sul patibolo.
Gesù, saputo dell'imprigionamento del Battista, ordinato da Erode Antipa, per allontanarsi dal pericoloso controllo dell'empio sovrano, ritorna in Galilea.
 
E' questo il momento in cui "la sua fama si diffuse in tutta la regione. Insegnava nelle sinagoghe e tutti ne facevano grandi lodi".
 

Preghiere

Signore!


Image

Signore!

I dubbi sulla mia misericordia e sulla Tua provvidenza verso tutti gli uomini, mi assillano, non mi concedono né tregua né pace;la mia voglia di “profitto” è incalzante; il mio “io” è sempre aggressivo, prevaricante, invasivo, totalitario...