Image

... non imponesti

Il tuo Vangelo è un' autorevole, ma rispettosa proposta, non un condensato di leggi e di comandamenti.

Non parli in nome di Dio, come un profeta d'Israele, che ricorda Leggi e Decreti, ma come Unigenito di un Padre che propone ai suoi figli, considerati ormai adulti, quanto occorre per il loro vero bene..


E allora ti sento dire al mondo: «Se uno vuole entrare nel Regno dei cieli …”
«Se uno vuol venire dietro a me e non rinuncia a quanto possiede... »

Image
Gesù in uno dei suoi insegnamenti

Così in ogni occasione, lasciando alla responsabilità e alla decisione di ciascuno di accettare, oppure di respingere l'invito.

Dietro ad un eventuale rifiuto, non c'è la minaccia del castigo, ma il  preavviso accorato della propria rovina, alla quale si va incontro,perché si receda dall'ostinazione e si accetti l'invito.

Se talvolta gli evangelisti usano il termine comandamento, come nel caso di "un comandamento nuovo", doveva essere facile capire che, o Tu in qualche occasione ritenevi opportuno servirti dei modi di dire del tuo popolo, per facilitare la comprensione del messaggio, o era questione di traduzione dal tuo aramaico al greco neotestamentario.

Ne desti una prova commovente, al momento di una grave crisi dei tuoi seguaci: «Volete andarvene anche voi?»

 

E gradisti  la protesta di Simone: « Rabbi, da chi andremo? Tu hai parole di  vita eterna e noi abbiamo creduto...!». Li avevi scelti Tu; ma avevano accettato liberamente loro...


L'amore non si comanda, l'adesione personale non si può imporre d'autorità.

Perché, dunque, mi lascio dominare in troppe occasioni dal senso di fastidio, nell'accettare il tuo stimolo a superare un mio punto di vista, o a mettere da parte la ricerca subdola di me stesso nelle migliori iniziative di apostolato?


Perché questa tua discrezione nel suggerirmi comportamenti e scelte non provoca in me la risposta più generosa, sapendo che, fra l'altro, te la meriti, proprio per questo tuo amore senza pretese, di cui, lungo la tua vita terrena mi hai lasciato innumerevoli prove.

Image

Don Lucio Luzzi

Viedellospirito.it

 

AS VIAS DO ESPIRITO

Imitação 1.15 DAS OBRAS QUE PROCEDEM DA CARIDADE

Image

Imitação 1.15
 
DAS OBRAS QUE PROCEDEM DA CARIDADE

 
Por nenhuma coisa do mundo, nem por nenhuma consideração humana, se deve praticar o mal.
Mas, se pelo bem de algum necessitado se pode interromper, às vezes, uma boa obra ou troca-la por outra melhor, desta sorte, não se perde o bem, antes, se converte em melhor.
Sem caridade de nada vale a obra exterior: tudo, porém, que dela procede, por insignificante e desprezivel que seja, torna-se proveitoso: porque Deus não olha tanto para as ações,como para a intenção com que as fazemos.

Image

Muito faz quem muito ama. Faz muito quem faz bem tudo o que faz.



 

THE WAYS OF THE SPIRIT

You are my faith

Image

YOU ARE MY FAITH

Oh Jesus, people usually think that the faith in You was born by miracles done in the roman Palestine. Those miracles caused only astonishment and they only made  believable your message.  It was the way in which you introduced yourself and explained your thinking that was unusual. It is easy to point out limits, defects and faults in Moses, David and in the Prophets. In You, Jesus, everything is majestic and brightly without any ostentation.
In You everything is human an lovable. This perfect and magnificent image origins from the pen of Your Evangelists, people having no bearing on literary works.

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

Diez inesperados gestos de un Papa sorprendente

Image

Diez inesperados gestos
 de un Papa sorprendente


1. “No vengan a verme a Roma. Den a los pobres el dinero que gastarían en el viaje”

En la noche en la que fue electo, el nuevo Papa pidió al Nuncio Apostólico en Buenos Aires que trasmitiese a los obispos, y después a los fieles argentinos, que no viajasen a Roma para la inauguración de su pontificado, el próximo día 19. Sugirió que el dinero de los viajes fuese canalizado hacia los pobres, en gestos de solidaridad y de caridad.
Quien conoce al Papa comenta que no es ésta una actitud extraordinaria en él, sino bastante natural en él, parte de su estilo. El Papa, obviamente, no impedirá a los argentinos que vayan a Roma, sino que prefiere aconsejarles que demuestren su cariño de una forma diferente.
Ya en febrero de 2001, cuando fue nombrado cardenal por Juan Pablo II, Jorge Mario Bergoglio les pidió exactamente lo mismo a los católicos que deseaban acompañarle. Resultado: el cardenal argentino tuvo entonces una de las delegaciones más pequeñas de aquel consistorio.


WEGE DES GEISTES

Una canzone d'amore (Ave Maria)

Image

Ave Maria

I nostri occhi ti vedono.
La mente estatica ti contempla.
Il cuore ti sente vicina.

Ma chi saprà dare voce
a ciò che l'anima sente?
Come chiamarti? Che dirti?
Nessuno, in quel tempo,
ti ha chiamato per nome.
Fu così che dalla terra e dal cielo,
da vicino e da lontano
si alzarono forti le note struggenti
di un canto d'amore - a più voci-
per dire gioia, stupore, speranza
con i suoni, i colori, gli affetti.
E il tuo nome divenne "sinfonia".

Preghiere

Preghiera del contadino

Image

Preghiera
del contadino

Signore,
sono un contadino.
La mia pelle ha il sapore ed il colore della terra.
Per più di 60 anni ho visto nascere
il sole e gustato la creazione.
Mille volte la terra ha bevuto il mio sudore.