Image

Pensieri, parole ed opere 

La Teologia, si divide in Dogmatica, che riguarda le verità di fede, e Morale, interessata ad indirizzare gli atti umani secondo i dettami del Vangelo. Adesso vogliamo farci un'idea, sommaria si capisce, di questa seconda, di cui si sente parlare forse più di frequente, che di quella dogmatica. La parola stessa, Teologia morale,  avverte che oggetto di questa scienza sacra è lo studio delle vie sulle quali indirizzare chi vuole vivere con onestà, purezza, carità, umiltà, secondo gli insegnamenti del Divino Maestro.

Image

Suo oggetto diretto, pertanto, sono gli atti umani, interni (pensieri, affetti, e simili) ed esterni (parole, opere, atteggiamenti).
Da questo, già si immagina quale foresta immensa di problemi si presenti all'esame di chi, personalmente per la propria condotta, o per aiutare altri a farlo nel miglior modo, vi si addentra. Deve rendersi conto, anzitutto, che il fine ultimo della vita di un uomo è realizzare il progetto che Dio ha su di lui. Ora, limitandosi alle sole virtù umane, da esercitarsi anche fermamente, si potrebbe riuscire degli ottimi stoici pagani, o tutt' al più pii fachiri, o devoti buddisti, non certo cristiani, che si propongano di vivere nella luce e nella grazia di Cristo.


Così si dovrà studiare le cosiddette virtù cardinali, o morali, non come avrebbero fatto Saqia Muni (Budda), Epiteto o Marco Aurelio, bensì sull'orizzonte del Vangelo, che esige una prudenza diversa da quella filosofica; una giustizia che non si fermi a dare a ciascuno il suo, ma a dare il proprio ad un fratello bisognoso; una fortezza che non sia quella del legionario romano, ma quella del santo che la usa per combattere se stesso, non gli altri; una temperanza che non abbia di mira soltanto il mantenimento di una buona salute, ma la limpidezza dell'interno, da poter vedere Dio, come dice Gesù. Oltre tutto questo, bisognerà studiare come informare la propria vita secondo la Fede, poggiandola sulla Speranza, per giungere ad Amare Dio nel modo più perfetto. A questo punto, il diametro si allarga a dismisura: ai rapporti interpersonali, coniugali, familiari, sociali, internazionali, giù, fin dove allungano le aree della vita umana, per stabilire cosa fare e cosa evitare. Immaginate cosa viene fuori, da questo marasma, dove le passioni umane s'intersecano con virtù eminenti, dove il delitto può venire subito appresso ad eroismo allo stato puro..

Fermiamoci a questo sguardo panoramico. Non  spaventiamoci: non siamo obbligati a saperne tanto, da perdere l'orientamento… Certamente, siamo stati chiamati non solo a regolare rettamente la nostra condotta, secondo l'insegnamento di Cristo, ma anche ad aiutare i fratelli a fare altrettanto. Se siete genitori, sapete già quale peso avete sulle spalle; come per ogni altra responsabilità personale. Per noi sacerdoti, ancora di più. Restare nell'ignoranza di principi validi, complica le sue cose. Se l' ignoranza fosse intenzionale, la colpa sarebbe davvero enorme.

 

 Padre Bernardino Bordo

AS VIAS DO ESPIRITO

Oração à Maria

Image
 
Oração à Maria
(Dom Tonino Bello)
 
Maria, mulher feraz, rende-me alérgico às tribulações das festas que naufragam no vazio.
Maria, mulher da espectativa, destrõe em mim a frenesi do querer tudo e já.
Maria, mulher namorada, afasta-me da vontade de ser  sempre comprendido e amado.
Maria, mulher gestante, doa-me a graça de sentir no meu peito as necessidades do mundo.
Maria, mulher acolhedora,dilata a não terminar em mim a tenda do acolher.

THE WAYS OF THE SPIRIT

Jesus Christ's features

Image

From a letter of
Publius Lentulus
to Tiberius (31 d.C.)


Letter  from  Publius Lentulus, governor of Judah, to  the Emperor about  Jesus Christ’s features.  Lentulus was a contemporary with Christ. This document is of great historical value and it is very truthful.

 

WEGE DES GEISTES

Domengo secundo de cuaresma

Image

DOMINGO SEGUNDO
 DE CUARESMA
Evangelio: Lucas 9, 28b-36


«Maestro, qué bien se está aquí. Haremos tres tiendas: una para ti, otra para Moisés y otra para Elías.» No sabía lo que decía. Todavía estaba hablando, cuando llegó una nube que los cubrió. Se asustaron al entrar en la nube. Una voz desde la nube decía: - «Éste es mi Hijo, el escogido, escuchadle». Cuando sonó la voz, se encontró Jesús solo. Ellos guardaron silencio y, por el momento, no contaron a nadie nada de lo que hablan visto”.



Preghiere

Ciascun laudi te, Maria

Image

Ciascun laudi te, Maria


Quanto è grande la bellezza
di te, Vergin santa e pia!
Ciascun laudi te, Maria.
Ciascun canti in gran dolcezza.