Image
CUORE DI CRISTO CUORE DI DIO.

Una riflessione a cura del Dott. Alberto Rossini( Brasil)- nostro collaboratore

Vedendo che la moltitudine di persone stanche e abbattute  lo seguivano Gesú sentí nel fondo del suo cuore una intensa compassione,  ( Mt 9,36)   In tutte le circostanze quello che muoveva Gesú era la misericordia, con la quale leggeva nei cuori dei suoi interlocutori e dava risposte alle necessitá piú autentiche che avevano.  Esiste un cuore aperto pronto per accogliere. Le mani sollecite si direzionano verso noi, ci tirano dal male e ci colloca in battaglia.  Dal fondo del pozzo nasce un uomo nuovo unica e esclusivamente por volontá di Dio. Noi siamo la sua opera viva, piena di speranza .  
Image
Questo cuore aperto che aspetta é il Cuore di Gesú. Le mani sollecite sono le mani di Cristo. Lui é la faccia della misericordia. Cosí comincia il Santo Padre Francesco nella sua lettera "  Misericordiae Vultus " a rispetto dell'anno della misericordia. Il cuore di Gesú non tira niente da noi, non ci toglie la libertá ma sta disposto a stare accanto a noi. É un cuore che ci conduce per il cammino della riconciliazione, proposito primordiale per chi procura vivere pienamente l'anno della misericordia. Dobbiamo riflettere e pregare per intendere come possiamo essere apostoli della misericordia, essendo esempi vivi che la riconciliazione esiste in mezzo a noi. 
Image
 Ella esige una attitudine di umiltá che, in ultima analisi, é l'accettazione che Dio é che conduce la nostra vita.  L'umiltá é integrare il corpo e l'anima a Dio perché Lui lo remodelli, ci faccia nascere dall'alto e ci incammini per un mondo nuovo  di amore e di speranza.  Il Santo Padre insiste  che la Misericordia era quello che muoveva il Cuore di Gesú e, per questo "...... Lui guardava negli occhi dei suoi interlocutori  e dava la risposta alle necessitá che avevano."Lui curava perché vedeva un cuore fiacco e carente di amore e comprensione.  Curava perché amava quelli che volevano liberarsi dai peccati.
Image
 É dal Cuore di Gesú che nasce  l'amore del quotidiano.É l'amore piú puerile e anche maturo perché ama  e esige cambiamento, lui offre la misericordia e chiede un cuore abbattuto per involverlo nell'amore.  Una delle regole pratiche di vivere questo tempo di grazia nella Chiesa é  non difficoltare l'amore di Di. Se mi sento peccatore e incapace di ricevere la misericordia di Dio mi devo collocare a disposizione e allertarmi in questo esercito di combattenti per una salutare vita spirituale.  Non difficoltare  é giá un buono principio . Dio se permette  di  invadere il il nostro cuor e  fare  quello che deve  essere fatto, ma non é proprio  di  Dio provarci  scelta. Noi siamo  responsabili della scelta,Lui  ci  presenta  il Cuore di Gesú come   luogo esclusivo per vivere  questa sperienza  di  amore  e misericordia, la decisione  é nostra. Dobbiamo essere criteriosi nella scelta per sapere  quello che è buono, gradevole e amabile: Il cuore di Cristo é il cuore di DIO, uno, indissolubile e eterno................................
Dott  Alberto Rossini (Brasil).
Image
Image

AS VIAS DO ESPIRITO

TERCEIRO DOMINGO DA QUARESMA


Image
TERCEIRO DOMINGO DA QUARESMA

23 MARÇO 2014
REFLEXÃO SOBRE O EVANGELHO

 
Jesus que pede à Samaritana: " Dá-me de beber (Jo 4.7) " exprime a paixão de Deus por todos os homens e quer suscitar no nosso coração o desejo do dom da àgua que jorrra para a vida eterna: é o dom do Espirito Santo, que faz dos cristãos verdadeiros adoradores capazes de rezar ao Pai em espirito e verdade. Só essa àgua que nos foi doada pelo Filho, irriga os desertos da alma inquieta e insatisfeita enquanto não repousar em Deus.
Deus está apaixonado pelo ser humano e tem sede do pobre amor do nosso coração. Ele tem sede de que nós tenhamos sede de seu Espirito Santo, da sua vida,da sua graça, da sua gloria e tem àgua abondante mas quer que nós a bebamos.
Codice shinistaT

THE WAYS OF THE SPIRIT

Pilate and the Sanhedrim The last round

Image

Pilate and the Sanhedrim
The last round


Shocked by an unjust sentence extorted to him;
Shaken by a death he esteemed too sudden,
Bothered by Joseph’s of Arimathea request for the body,
Troubled by the Sanhedrim’s request to remove quickly the bodies from the crosses,
Pilate asked himself what else now?



LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

30 Domingo durante el Año

Image

30 Domingo durante el Año
-  Lectura Evangelio: Marcos 10,46-52
“El ciego Bartimeo… empezó a gritar: Hijo de David, ten compasión de mí…Jesús se detuvo y dijo: ‘Llamadlo’…¿Qué quieres que haga por ti? Maestro, que pueda ver”
Jesús va de camino con la lámpara encendida, lleva la buena noticia en el corazón y en los labios, busca el encuentro. Un ser humano, que habita en los márgenes, incapaz de caminar, ignorado y silenciado, sin familia, necesitado de salvación, grita, quiere calor humano, busca a Jesús. No hay prisa que valga cuando hay un grito en las orillas del camino. Jesús apuesta por el hombre, aun cuando en éste no haya casi nada; así muestra su amor por nosotros. Jesús es puerta abierta, da esperanza. Jesús llama a todos.



WEGE DES GEISTES

Canto di Meditazione (Lodi all'Altissimo)

Image

Lodi all'Altissimo

  Elaborazione di
Mons. Marco Frisina
- con sottotitoli, canta anche tu -

Preghiere

ANIMA DI CRISTO

Image
ANIMA DI CRISTO

Anima di Cristo, santificami.
Corpo di Cristo, salvami.
Sangue di Cristo, inebriami.
Acqua del costato di Cristo, lavami,
Passione di Cristo, confortami.