Image

Maria fu pura o casta?
+ video correlato

Ancora un'annotazione, prima di chiudere questo capitolo. Quale senso hanno, oggi, tre fra gli attributi più cari alla devozione mariana: vergine, pura, casta? Si tratta di puri sinonimi, o si riferiscono a virtù più spiccatamente presenti nella figura della madre di Cristo? La domanda non merita di essere considerata pleonastica: le ambiguità della terminologia religiosa hanno la loro radice nell'effettiva difficoltà di distinguere correttamente concetti e parole, quando si riferiscono all'area delle realtà spirituali. Inoltre, su questo argomento specifico, non ci si cautela mai a sufficienza, allo scopo di non ferire la suscettibilità del credente, mentre gli si vuole offrire un contributo di luce che dilati il suo orizzonte interiore.
 
Image

Se si sentirà in qualsiasi modo ferito, stenterà assai di più ad accettare il discorso. Possiamo, pertanto, dispensarci dal riprendere il discorso della verginità, che ha occupato tutto il presente capitolo, e venire direttamente alla purezza.

Maria fu pura, anzi purissima, nel senso che in Lei non vi fu mai alcuna ombra di colpa, secondo quanto abbiamo esposto, trattando della sua singolare entrata nella vita: tutto fu totale trasparenza e armonia intima, da poter "vedere Dio", come suo Figlio avrebbe detto nel discorso della montagna. Fu anche casta. Su questo attributo è possibile cadere in un equivoco innocente (tuttavia da non tollerarsi).

Casta, etimologicamente significa una persona che, per essere pura, e cioè per riuscire a superare dure lotte a spessore sensuale, deve sforzarsi, deve castigare (casto da castigare) i sensi esterni e interni, cioè i moti scorretti dell'animo. In termini più comprensibili, la castità è a servizio della purezza: serve ad una virtù insidiata da tensioni malsane. La condizione di noi poveri mortali comporta che, per essere puri come vuole il Vangelo, ci si debba disporre a castigare, frenare l'istinto delle nostre membra, come dice l'apostolo (cf 1 Cor 9, 27).

Se manca questa stabile predisposizione dello spirito, è facile che venga, prima o poi, a compromettersi l'equilibrio delle potenze interne, esponendo l'anima al rischio di precipitare nell'abisso del vizio.

Se tutto questo è esatto, come lo afferma la teologia cristiana, Maria fu pura, purissima, non casta. Dichiarandola casta, affermeremmo di lei una qualifica negativa, comunque riduttiva, che, cioè, per essere pura, anche lei avrebbe dovuto frenare impulsi scorretti, per non rimanerne vittima.

Ora nessun fedele s'immagina d'infliggere alla Vergine una offesa del genere. Tutti ammettono che in lei ha regnato ininterrottamente la serenità derivante dalla più perfetta adesione alla volontà divina, dove al posto della lotta contro i bassi istinti, fiorisce l'amore che rende la creatura un solo spirito con Dio (cf 1 Cor 6,17). Eppure continuiamo ad invocarla Mater castissima...

Niente di strano: sono ormai note a tutti le premure, da parte dell'autorità ecclesiastica competente, di attuare una revisione progressiva delle varie formule di preghiera, usate dal popolo e presenti anche nella liturgia. Appunto, revisione progressiva, vale a dire che si attua per grado, tenendo conto delle resistenze tipiche di una devozione che esige di essere sempre sorretta da una conveniente istruzione religiosa.


Image
"Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con Te,
Tu sei benedetta tra le donne e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù,
Santa Maria, Madre di Dio prega per noi peccatori adesso
e nell'ora della
nostra morte. Amen."


Padre Bernardino Bordo
- Passionista -


Image

E’ UN PICCOLO SEME DELLA PAROLA DI DIO CHE,

TRASPORTATO DAL VENTO DELLO SPIRITO,

SI FERMA DOVE LUI VUOLE E SOLTANTO LUI RENDE FECONDE

LE ANIME DOVE GERMOGLIA

(Sezioni anche in portoghese – spagnolo – inglese - tedesco).

 

Don Lucio Luzzi - Direttore di www.viedellospirito.it

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Image

 

AS VIAS DO ESPIRITO

Oração de São Francisco

Image

Oração de São Francisco

Senhor !
Fazei de mim um intrumento da vossa paz.
Onde houver ódio, que leve o amor
Onde houver ofensa, que leve o perdão
Onde houver discordia, que leve união
Onde houver dúvida, que leve a fé
Onde houver erro, que leve a verdade
Onde houver desespero, que leve esperança
Onde houver tristeza, que leve alegria
Onde houver trévas, que leve a luz.


 

THE WAYS OF THE SPIRIT

Jesus Christ's features

Image

From a letter of
Publius Lentulus
to Tiberius (31 d.C.)


Letter  from  Publius Lentulus, governor of Judah, to  the Emperor about  Jesus Christ’s features.  Lentulus was a contemporary with Christ. This document is of great historical value and it is very truthful.

 

Preghiere

SIGNORE DA CHI ANDREMO?

Image

PREGHIERA DEI GENITORI CHE HANNO UN FIGLIO IN CIELO
SIGNORE DA CHI ANDREMO?
Sulla piazza del mondo,
dentro il segreto del cuore,
rimani solo tu e noi, soli con te.
Noi con il nostro dolore
Immenso e invivibile
perchè ci mancano fisicamente,
totalmente, i nostri figli.
Un giorno sono arrivati
Come il sole del mattino
Illuminando la nostra vits,
in un attimo se ne sono andati.
Ed è venuta la notte,
la notte più oscura che sembra senza fine.