Image

PANE DIVISO É PANE BENEDETTO



La devozione al Santissimo Sacramento é nata intorno all'anno 1200 e piú tardi nacque la S.Messa del Corpus Christi, la cui celebrazione  tornó obbrigatoria per tutta la cristianitá per ordine del Papa Urbano  4° nel 1264.

Verso la fine del 1320 il Papa Giovanni 22°  propose la processione del Santissimo per le strade e cammini diversi. La solennitá del Corpo e Sangue di Cristo é il momento propizio per ricordare l'ultima cena di Gesú con i suoi discepoli. Gesú, in questa cena, ci ha lasciato un testamento per intregare la sua vita nei segni del pane e del vino.


Image
Lui si dona a se stesso, sua propria persona, come alimento che fortifica la vita e il cammino del popolo. Questo ci porta a riflettere che , oltre questo corpo, presenza di Cristo, esistono altri corpí che rappresentano la presenza di Lui: il corpo di ogni fratello o sorella che divide la stessa cena e la stessa fede.  Non rispettare il corpo dell'essere umano, immagine di Dio, é aggredire il proprio corpo di Cristo. Il Cristo che noi mangiamo e beviamo nella Eucaristia é lo stesso che stá presente nella persona del nostro prossimo e per questo é necessario rispettare il corpo di qualunque essere umano.

Image
ll corpo e sangue di Cristo é l'alimento che sostiene la vita cristiana. Se abbiamo necessitá di questo alimento dobbiamo ricordare che l'essere umano necessita pure di alimento che sostenga la vita biologica. Senza alimento la persona non vive e pertanto dobbiamo rispettare il corpo del nostro prossimo e desiderargli l'alimento necessario. 
Image
Tutti noi siamo responsabili del sostegno del prosssimo sia governo che societá civile.  Il governo con le sue politiche pubbliche e la societá civile con la divisione e la  la concentrazione di beni e ricchezze nelle mani di pochi.  La tavola non é mai per una persona sola, deve essere per tutti, specialmente i piú necessitati.  Il pane sulla tavola é per essere diviso con qualunque essere umano, poi siamo tutti fratelli  e sorelle in Cristo Nostro Signore , questo é veramente  il significato della Eucaristia.....
Dott Alberto Rossini ( Brasil )
Image

AS VIAS DO ESPIRITO

O que vou dizer ao confessor?

Image
 
O que vou dizer ao confessor?
 
Começamos assim: como deveríamos definir a primeira fonte de angustia  para àquele que se encosta à Penitência? Óbviamente, para alguém que nunca se confessa, não sabemos quanto poderá sofrer para se fazer uma idéia aproximada daquilo que aconteceu na sua conduta moral. Mas, desses, não me interesso.

THE WAYS OF THE SPIRIT

DEVOTION TO HTE FAITHFUL DEPARTED

Devotion to htr faithful departed

NOVEMBER IS THE MONTH

DEDICATED TO THE FAITHFUL DEPARTED

Codice shinistaT <

Non of the convinced catholic doubts of the legitimacy of the power of prayers and good dids addressed to God for the Souls of the faithful departed. Sometimes also we catholics are doubtful about the value of the prayers and good dids.We need to make it clear and try to remember what was said about the etymological meaning of the ward " SUFRAGE " In our days it has the unmistaka ble meaning of prayers for the dead ones. Really the latin meaning of " Sufrage "means simply " HELP " In recent times we have the real meaning when we talk about electoral suffrage for candidates,a support for a vote.

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

13 DE MAYO, NUESTRA SEÑORA DE FÁTIMA…

Image

13 DE MAYO, NUESTRA SEÑORA DE FÁTIMA…
99 AÑOS DE SU APARICIÓN


La gloria de su gracia resplandece
en ti, María, humilde criatura,
Amada en el Amado, toda bella,
del sol iluminada cual la luna.
En todo nos precedes, Virgen santa,
porque eres la primicia y la figura;
en ti la Iglesia empieza su camino,
en ti sus bellos rasgos se dibujan.



WEGE DES GEISTES

Maestro, non ti importa che siamo tutti perduti?

Image


Maestro, non ti importa
che siamo tutti perduti?

PENSIERO DELLA DOMENICA
+ VIDEO CORRELATO

Chiuso definitivamente il ciclo pasquale, la Liturgia riprende il lungo cammino del tempo ordinario, che si protrarrà fino al 3 dicembre.

Il colore liturgico che contraddistingue questo periodo, sarà il verde.

In questa dodicesima domenica ancora una volta si evidenzia la logica umana degli apostoli, che arrivano a conclusioni disperate, e l'atteggiamento di Gesù, apparentemente disinteressato, indifferente.
Senti quanto è bella questa pagina evangelica.

 

Preghiere

SIGNORE: INSEGNACI COME PREGARE Luca 11.2

Image

SIGNORE: INSEGNACI COME PREGARE

Luca 11.2

Una riflessione
Quando i discepoli chiesero a Gesú come pregare Lui rispose pronunciando le parole della preghiera al Padre Nostro creando cosí un  modello completo e allo stesso tempo universale.  Di fatto, tutto quello che si puó  dire al Padre é contenuto nelle sette richieste che tutti noi sappiamo.  In queste richieste c'é una semplicitá reale e tale che anche un bambino lo apprende e allo stesso tempo una profonditá tale che si puó consumare una vita intera a meditare il senso di ognuna. Non ci parla ognuna di esse di quello che é necessario alla nostra esistenza, diretta a Dio, al Padre ?