Image

Messaggio del
Vescovo di Viterbo
S.E. Mons. Lino Fumagalli
al Santo Padre
Papa Benedetto XVI


Beatissimo Padre, sorpresa inaspettata ed intensa emozione hanno invaso il nostro cuore nell’apprendere la decisione che la Santità Vostra ha comunicato lunedì scorso  con disarmante semplicità, ulteriore conferma della grandezza del Sua persona e dell’amore sincero per la Santa Chiesa, che ha servito e guidato in questi anni di luminoso pontificato. Non nascondiamo la mestizia e la commozione, ma esprimiamo altresì ammirazione, riconoscendo il valore alto del suo gesto esemplare, “segno” che tocca l’anima di ognuno di noi. Voglia gradire, Padre Santo –  a nome mio personale, della Diocesi di Viterbo in tutte le sue componenti e delle Istituzioni Civili dell’intero territorio  –  la gratitudine più profonda per la Sua testimonianza e il Suo prezioso Magistero, che continuerà ad essere punto di riferimento splendido per il nostro cammino di fede.
<

Sua Santità Benedetto XVI
insieme a S.E. Mons. Lino Fumagalli,
Vescovo di Viterbo

La Chiesa di Viterbo vuole dirLe, inoltre, un grazie particolare per l’attenzione che ha voluto riservarle visitandola personalmente il 6 settembre 2009. È scolpito  nel cuore di tutti il ricordo caro di quel giorno di grazia e la consegna preziosa che Ella ha voluto offrirci: “Cara Chiesa di Viterbo, il Cristo… dischiuda il tuo cuore, e ti dia sempre la gioia dell’ascolto della sua Parola, il coraggio dell’annuncio del suo Vangelo, la capacità di parlare di Dio e di parlare così con i fratelli e le sorelle, e, finalmente, il coraggio della scoperta del Volto di Dio e della sua Bellezza!”.

Grazie, Padre Santo!

La accompagniamo con immenso affetto;
le assicuriamo preghiera costante;
imploriamo su tutti noi l’ Apostolica Benedizione.


AS VIAS DO ESPIRITO

SEGUNDO DOMINGO DE PASCOA

Image

SEGUNDO DOMINGO DE PASCOA

27 ABRIL DE 2014

 

" A PAZ ESTEJA CONVOSCO "

 

UMA REFLEXÃO SOBRE O EVANGELHO

 

Essas são as palavras de Jesus em suas primeiras aparições nas comunidades dos discipulos. Seu primeiro anuncio e seu primeiro presente aos seus seguidores foram o desejo da paz. A paz é um dom de valor incalculável, podem faltar algumas coisas materiais mas é impossivel viver sem a paz. Jesus ressuscitado comunica a paz verdadeira que liberta o medo e infunde tranquilidade e confiança na missão. Os discipulos se alegram muitissimo pois descobrem que o Senhor está vivo. A paz e alegria são dons do Cristo Ressuscitado e com isso é reconhecido na comunidade. Deus Pai envia Jesus e agora Ele envia os seguidores.


Codice shinistaT

THE WAYS OF THE SPIRIT

Miracles

Image

Miracles:
irrefutable proof of the
Divinity of the Messiah


The word miracle indeed means any phenomenon produced by a supernatural force because it escapes the usual laws of nature. It is also confirmed in the popular lexicon, when it is said: "I can not make miracles... I can not do the impossible!". Existence of John the Baptist were sad, studded with troubles and adversities. He will be placed in prison of Machaerus, because he had publicly rebuked Herod, who took possession of Herodias , his brother Philip's wife.

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

La cruz pesa lo mismo que el pecado

Image

La cruz pesa lo mismo
 que el pecado


y Dios cae de amor bajo su peso;
la cruz era mi historia, yo declaro,
y Dios cae vencido por mi cuerpo.
 Jesús cae a la tierra   ¡te adoramos! -
su santo rostro toca nuestro suelo;
los labios que besaron nuestros pies
al polvo que pisamos dan un beso.

 

WEGE DES GEISTES

Il VALORE DELLA S.EUCARISTIA NELLA NOSTRA VITA.

Image

Il VALORE DELLA S.EUCARISTIA
 NELLA NOSTRA VITA.

UNA RIFLESSIONE


Il valore della S.Eucaristia nella nostra vita é grandissimo, efficace e fortezza per la nostra missione che Gesú ci ha affidato. In un momento della celebrazione della S.Messa é consacrato il vino  dove si trova il proprio sangue di Gesú, come é consacrato il pane dove  si trova il suo proprio corpo, é   in questo momento che stá presente lo Spirito Santo che agisce con il suo potere e la sua gloria.  Tutta la celebrazione della S.Messa, dall'inizio alla fine, é um momento di grazia, onore e adorazione, un momento divino poi facciamo tutto questo per onore e gloria del Signore e per questo non dobbiamo mancare in nessuna maniera alla S.Messa principalmente alla Domenica che é il giorno del Signore e nei giorni dei Santi stabiliti dalla chiesa.

Preghiere

PREGHIERE A GESU’ EUCARISTIAECCOMI, SIGNORE

Image
PREGHIERE A GESU’ EUCARISTIA
ECCOMI,  SIGNORE

 Tu vuoi che io entri in comunione con Te.
La mia gioia è accogliere questo invito.
Con Te al mio fianco,
niente può farmi paura.
Eccomi, Signore.
 Tutto dentro di me e attorno a me è vivo,
perché Tu sei  Risorto.
Il tuo Sangue mi scorre nelle vene
e la sua forza mi spinge verso di Te.