Image

GLI OCCHI DEL CUORE


La parola misericordia attraversa generazioni di cristiani essendo pronunziata con zelo per persone che sognano un mondo dove sei abbracciato come un tesoro. Nella misericordia tu senti l'abbraccio di  Dio dal quale tu ti eri allontanato, abbraccia nuovamente colui che lo aveva offeso mortalmente.  Santo Agostino parla della misericordia con " un occhio del cuore "  Quello sguardo pieno di amore, proprio di una madre. La misericordia del cuore percepisce le necessitá come la Madonna a Cana, Lei vuole aiutare ( in Cana la madre di Gesú chiede al Figlio ) accompagna senza pesare l'intervento,neppure perdere tempo nel cercare chi in Cana  era responsabile per la mancanza del vino .

 
Image
Papa Francesco riassume il ritmo di chi é capace di misericordia nella triade " accogle, accompagna e non giudica"   Il Santo Vescovo di Hipponia riferisce il vedere del cuore al vocabolario de cuore e occhi di cuore relazionati alla libertá dell'uomo che vive della grazia di Dio, come un innamorato che gli piace passeggiare appogginadosi soavemente sull'ombao del suo amore.   L'occhio del cuore, di fatto é l'unico che fa stabilire una comunicazione amorosa fra persone  e questo succede non a livello del chiasso ma dalla attenzione del cuore. Una voce senza significato attinge l'orecchio ma non edifica il cuore. Nel nostro cuore che si sta edificando, percepiamo di fatto l'ordine delle cose. ... quando emetto un suono o parlo, il suono sparisce ma la parola giá stá nel suo cuore anche se permane in me stesso .
Image

L'occhio del cuore  (oculis cordis) é un vero senso nell'ordine della conoscenza  e dalla attrazione amorosa che, di qualche forma, puó essere scritto come modello dei sensi del corpo.  Santo Agostino, per esempio, parla della voluttuositá  (voluptas cordis)  in comparazione al piacere proprio dei sensi del corpo , applicandola alla percepzione della fede, dell'amore di Dio e delle realitá invisibili,della necessitá del propro prossimo. L'occhio del cuore pertanto, quando é puro, attinge direttamente Dio. Lui spiega: " se desideriamo vedere Dio, dobbiamo purificare quell' occhio con il quale Dio puó essere visto. Dove stá questo occhio?
Image
Ascoltiamo il Vangelo: bene avventurati i puri di cuore perché questi vedranno Dio ( Mt 5,8)   Se tu desideri veramente vedere Dio hai a disposizione l'idea certa. DIO É AMORE. Quale la faccia di questo suo amore e quale la sua forma, piedi e mani ? Nessuno lo puó dire. Lui peró ha piedi che levano alla Chiesa , ha mani che dona ai poveri , ha occhi con i quali possiamo vedere chi ha necessitá. É la misericordia dello sguardo del cuore. Recuperare la misericordia nella propria vita é un dono a disposizione di chi vive il Giubileo della Misericordia....................
DOTT. ALBERTO ROSSINI (BRASIL ).
Image

AS VIAS DO ESPIRITO

Lucas: o Evangelista da Vigilância

Image

Lucas: o Evangelista da Vigilância
 
Outra orientação do Evangelho de Lucas é aquela do continuo chamamento à vigilância. Para entender os motivo de fundo do escriba, ou seja, mais exatamente do Divino Mestre, do qual refere a doutrina e os traços biograficos inconfondíveis, temos que ter presente as primeiras impressões que teve Jesus diante da situação socio-religiosa da sua gente.  Se tratava de uma indigência apena imaginável, por um povo que vivia na miséria, resultante de uma atividade agricola totalmente arcaica, na linha de um pastoreio de forma a garantir um pouco mais que a sobrevivência, mais um tipo de pescaria limitada ao lago de Genezareth, com algum inicio de atividade financeira, reservada à classe dominante, sacerdotes e aos acólitos do templo. Eram  esses os recursos de uma familia comum da sua terra.

Codice shinistaT

THE WAYS OF THE SPIRIT

Pilate and the Sanhedrim The last round

Image

Pilate and the Sanhedrim
The last round


Shocked by an unjust sentence extorted to him;
Shaken by a death he esteemed too sudden,
Bothered by Joseph’s of Arimathea request for the body,
Troubled by the Sanhedrim’s request to remove quickly the bodies from the crosses,
Pilate asked himself what else now?



LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

YO, SI SOY ASI, SEÑOR

Image

YO, SI SOY ASI, SEÑOR
Quiero hacer una oración sin distracciones,
y me pierdo al mínimo ruido.
Digo alabarte, y me miro a mi mismo
Digo quererte, y me quiero demasiado a mí mismo
Digo complacerte, y busco mi interés
Digo estimarte, y renuncio a muy poco por Ti.

 


WEGE DES GEISTES

Imitação...... 3.51

Imitação...... 3.51

 

Image

COMO DEVEMOS NOS APLICAR ÀS OBRAS HUMILDES,

QUANDO SOMOS INCAPAZES PARA AS COISAS ELEVADAS.

 

 Filho, não podes estar sempre no desejo fervoroso das virtudes, nem permanecer no mais alto gráu da contemplação: alguma coisa é necessário por causa da corrupção original, descer a coisas humildes e levar o fardo desta vida corruptivel, ainda contra a vontade e o tédio.

 

Enquanto trouxeres este corpo mortal sentirás desgosto e angustia no coração. Importa, pois, que na carne gemas, muitas vezes, sob o peso da carne, porque não te podes aplicar, ininterruptamente, aos exercícios espirituais e à contemplação divina.

Preghiere

croce dei giovani noi ti guardiamo

Image

Croce dei Giovani noi ti guardiamo

I giovani sono gabbiani, il loro volo ci affascina.
Sono acqua pulita e nuova, rugiada fresca
e vita sui nostri volti e sul cuore.
Sono arcobaleni colorati:
danno senso alla nostra vita stanca e grigia.
l giovani sono il sole: quando li guardiamo e li ascoltiamo
ci regalano luce e calore.