Image
La Madonna della Quercia e la Via Francigena

Il Medioevo fin dall'inizio fu contrassegnato da un fenomeno che, pur nascendo da esigenze per così dire spirituali, ebbe un fortissimo impatto sull'intera società, ponendo le basi per un incessante muoversi d’uomini e merci lungo antiche o rinnovate direttrici: il pellegrinaggio.
Un caso esemplare di questo passaggio può essere rilevato nella più importante via di comunicazione di cui l'Europa dispose per tutto il Medioevo: la via Francigena, un percorso che si formò nell'VIII-IX secolo a partire da un'esigenza di natura strategica e militare per divenire poi, con la pacificazione franca, via spirituale e culturale, espressione dell'anelito a Dio attraverso la fede e il pellegrinaggio nei luoghi sacri della cristianità.
  
Image

I pellegrini provenienti soprattutto dalla Francia cominciarono ad entrare in Italia dal passo del Monginevro, dando così alla strada che da lì arrivava a Roma il nome di Francigena, cioè dei francesi.
La via prese a far parte di quella vasta rete di strade e percorsi che segnava l'Europa di pellegrinaggio e che univa tutti i maggiori luoghi di spiritualità del tempo. Molte erano le tappe importanti che i pellegrini trovarono nella Tuscia, tra queste fondamentale Viterbo.
In seguito, alla fine del 1400, con la trasformazione della società, una delle cose che rimase in vita fu ancora la via Francigena; cambiarono però alcune sue tappe fondamentali.
Image
I pellegrini che da Montefiascone scendevano verso Viterbo, sicuramente saranno stati colpiti dal grande complesso monumentale che sorgeva quasi ai piedi della Palanzana e che arrivati ad una delle porte della Città capoluogo della Tuscia, Porta S.Lucia (oggi Porta Fiorentina) intravedevano in lontananza sulla sinistra: la chiesa ed il convento della Madonna della Quercia.
Tale visione era ancora possibile nei primi anni del 1900 come dimostrano alcune foto dell’epoca.
Il fatto che questo centro mariano fosse divenuto una tappa fondamentale per il percorso della via Francigena si può rilevare da tantissimi documenti, in particolare:
Image
1.    Da numerose cartine topografiche che a partire dai primi anni del 1500 riportano puntualmente tra Viterbo e Bagnaia la chiesa della Madonna della Quercia; anzi è talmente importante tale complesso che viene anche riportato nell’affresco che riproduce l’Etruria nel corridoio delle carte geografiche in vaticano(fine 1500).
2.    Dai numerosi ed importanti privilegi che diversi pontefici vollero assegnare al Santuario; in particolare già nel 1481 Sisto IV aveva concesso “Il Perdono di settembre” una indulgenza plenaria annuale per la quale numerosissimi pellegrini accorrevano nella chiesa della Quercia la  domenica successiva alla festività della Natività della Madonna.

3.    Dalle costruzioni che sorsero intorno al Santuario, in particolare l’Hosteria Grande o l’Hospitio per i pellegrini che fu iniziato a costruire alla fine degli anni ’80 del 1400.
4.    Dai  pellegrini “famosi” che visitarono il Santuario a partire dagli ultimi decenni del 1400  e   proprio da Sisto IV che fu alla Quercia nel 1476. 



AS VIAS DO ESPIRITO

Imitação... 1.16 COMO ATURAR OS DEFEITOS DOS OUTROS

Image

Imitação... 1.16
 
COMO ATURAR OS DEFEITOS DOS OUTROS

 
0 que o homem não pode emendar em si mesmo ou nos outros, deve suportar com paciência até que Deus disponha de outro modo.
Considera que assim convém para provar tua paciência, sem a qual os nossos méritos não merecem grande estima.
Deves,  porém, suplicar a Deus que te ajude, para que, de boa vontade, possas vencer estes obstáculos.
Image

Se alguém, uma ou duas vezes, admoestado não se emenda, não porfies com ele: mas entrega tudo a Deus, para que a sua vontade seja feita e ele, que sabe converter o mal em bem, seja glorificado em todos os seus servos.

THE WAYS OF THE SPIRIT

THE VIRGIN MARY

Image

THE VIRGIN MARY
BEFORE – DURING AND AFTER THE BIRTH OF JESUS


The expression “Virgin Mary” is referred to the fact that Our Lady was a Virgin
 before, during and after the birth of Jesus.
Mary’s holy body was totally intact during the birth of Jesus and it remained virginal
for all the rest of the life of Mary.
In fact no evidence exists either in Sacred Scripture or tradition to believe otherwise.



<

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

Jueves Santo… día de los Sacerdotes

Image
Jueves Santo… día de los Sacerdotes
Ven y sígueme te ha dicho el Señor:
“Quiero hacerte pescador de hombres”.
Agradece sinceramente su llamada
y responde con sinceridad a su invitación.
No tengas miedo de dejar tu barca
y empezar a caminar con Él.
Te invita a una aventura inmensa
y a ser para siempre un apóstol enamorado.


WEGE DES GEISTES

"Preparate la strada al Signore che viene"

Image


II domenica
d'Avvento


Anno B

"Preparate la strada
al Signore che viene"


PENSIERO DELLA DOMENICA
+ VIDEO CORRELATO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Da questa seconda domenica di Avvento la figura dominante è quella del precursore, Giovanni Battista, che indica le disposizioni necessarie per accogliere il Messia che sta per venire; la sete di giustizia e di libertà, l’apertura a convertirsi. Giovanni, il Battista, cugino di Gesù “... era vestito di peli di cammello, con una cintura ai fianchi e mangiava cavallette e miele selvatico”. Annuncia “…dopo di me viene uno che è più forte di me e al quale io non sono degno di chinarmi per sciogliere i legacci dei suoi sandali... Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri! Ogni burrone sarà riempito, ogni monte, ogni colle sarà abbassato; le vie tortuose diverranno diritte e quelle impervie, spianate. Ogni uomo vedrà la salvezza di Dio”. Un tempo, quando un sovrano andava a visitare un luogo, bisognava mettere in ordine le strade.

 

Preghiere

O Cristo crocifisso

Image

O Cristo crocifisso

«O Cristo crocifisso, noi siamo venuti per chiederti perdono,
per implorare la tua misericordia,
per ripeterti il nostro povero amore.
Noi già sappiamo che tu vuoi perdonarci
perché hai espiato proprio per noi,
perché sei la nostra unica speranza,
la nostra redenzione.