Image

QUARTA DOMENICA DELLA QUARESIMA
30 MARZO 2014
UNA RIFLESSIONE SUL VANGELO
 UNA FEDE PIÚ PROFONDA

I passaggi del Vangelo che la Chiesa ci offre per questo ciclo liturgico sono una vera catechesi. Nella prima domenica abbiamo ascoltato il Vangelo delle Tentazioni e abbiamo pensato nelle prove, lotte e difficoltá della vita: nel secondo abbiamo contemplato la Transfigurazione nella quale siamo stati illuminati con la contemplazione, alla luce della fede, della faccia del Signore e abbiamo meditato la nostra condizione di filiazione divina: nella terza domenica appare la Samaritana chiedendo acqua che sazia senza saziare, lo Spirito Santo.
Image

Oggi, quarta domenica della quaresima, il cieco che comincia a vedere per iniziativa di Gesú, e che poi lo procura e lo adora. Finalmente, nella prossima domenica, ascoltaremo la narrazione della risurrezione di Lazaro e ci ricorderemo tanto della  nostra resurrezione spirituale nel Battesimo e Confesssione Sacramentale quanto la resurrezione della carne che sperimentaremo nella consumazione degli ultimi tempi in cui viviamo.
Image
Dio ci conceda che la nostra fede sia sempre piú profonda.  Noi, come colui che fu cieco, cominciamo a vedere solo per iniziativa e potere di Gesú: é stata pure per la misteriosa azione di grazia che noi continuiamo a procurare Gesú e adorarlo.  In quanto viviamo in questa terra non ci possiamo lamentare di niente anche se i nostri nemici lavorano per staccarci da Gesú. Noi siamo coscienti delle nostre debolezze e dobbiamo confidare nella grazia di Dio. Il cristiano deve essere una persona di fede sempre piú profonda, umile e semplice e deve considerarsi molto piccolo davanti a Dio che conosce la nostra povertá di spirito.
Image
  Ma un figlio di Dio deve essere anche cosciente di dovere camminare con la testa alta e sapere che dall'alto c’ é un Signore che ci sta accanto in tutte le nostre necessitá.  Un maggiore sviluppo nella fede implica, pure, in una visione piú ampia delle cose terrene che sono passeggere e che con audacia le dobbiamo affrontare, perché Dio stá sempre fra noi e  ci sostiene con il suo amore paterno e noi dobbiamo sentirci amati e sempre protetti.........
Dott.Alberto Rossini

AS VIAS DO ESPIRITO

Santa Paulina

Image

Santa Paulina
 
Amabile Lúcias Visintainer, hoje, Santa Paulina, nasceu em Vigolo Vattaro, Italia, em 16 Dezembro de 1865 e faleceu em São Paulo em 09 Julho de 1942.  Filha de Napoleone Visintainer e de Anna Pianese, nasce de uma familia de poucas posses, que em 1875 emigra para o Brasil, como muitos outros trientinos, estabecendo-se na cidade de Nova Trento.  Desde muito cedo, actuante nos serviçoes religiosos de sua paróquia, emite os votos em 1895 e torna-se irmã Paulina do Coração Agonizante de Jesus.  Paulina dá inicio à Congregaçaõ das Irmãzinhas da Imaculada Conceição.

Codice shinistaT

THE WAYS OF THE SPIRIT

The Holy Shroud

Image

The Holy Shroud
From the studies of
Mons. Giulio Ricci,
Shroud researcher


The Shroud is a rectangular linen (m. 4,36 x 1,1), woven in a three-to-one herringbone twill composed of flax fibrils and is the most eloquent “corpus delicti” used by researchers to reconstruct the offensive event it shows: the death on the cross. The crucified man, before his death, has suffered under a particularly cruel flagellation, a crowning with thorns (first ever registered by researchers in a crucifixion), an upward gouge in the side caused by a spear penetrating into the thoracic cavity and at last shrouded, naked, in a linen without being previously washed and covered with resins. The integrity of the shroud testifies that the body it shrouded never knew the corruption; otherwise the shroud itself would have been damaged.
 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

“Este es mi hijo muy amado”… en la fiesta del Bautismo del Señor



“Este es mi hijo muy amado”…
 en la fiesta del Bautismo del Señor

“El momento decisivo con nuestra vida espiritual
es aquel en que comprendemos que de verdad somos amados por Dios”
“Todo lo que Jesús hizo, dijo y sufrió fue para mostrarnos ue el amor que más ansiamos nos lo da Dios”
“Hay una voz, la voz que habla desde arriba y en nuestro interior, y que dice como en un murmullo, o de forma arrebatada: “Tú eres mi amado, en ti me complazco”. No es fácil escucharla en un mundo lleno de voces que gritan: “No eres atractivo. Todo lo contrario, eres un ser repulsivo; no vales para nada; eres un ser despreciable, una nada, mientras no seas capaz de demostrar lo contrario”

 

WEGE DES GEISTES

Quaresima, tempo opportuno di conversione.

Image

Quaresima, tempo opportuno di conversione.

Il capitolo sei (6) di Matteo fa referimento a tre pratiche santificanti: l'elemosina, la preghiera e il digiuno. Come assumere queste pratiche affinché siano valide davanti a Dio ?  Non sono appena pratiche pietose ma una maniera di praticare la giustizia, come dice il proprio evangelista. Ognuna contiene um comportamento a essere evitato, una attitudine appropriata e una ricompensa di Dio. L'elemosina esprime il compromesso con il nostro prossimo in necessità. La pratica della caritá verso i poveri, gli indifesi, gli umili e malati é levata molto a serio per le persone religiose e s'incontrano queste pratiche anche in persone non religiose. Affinché il gesto di dare l'elemosina abbia validitá a chi lo pratica non puó essere fatto di seconde intenzioni poi é un atto di misericordia di un cuore sincero verso il prossimo necessitato.

......

Preghiere

L'IMPORTANZA DELLA PREGHIERA Una riflessione

Image

L'IMPORTANZA DELLA PREGHIERA
Una riflessione

Innanzi tutto vediamo brevemente alcune delle cose che Gesú ci ha detto sulla preghiera. Di per se quasi tutto il Vangelo é una lezione sulla preghiera e Gesú risponde quasi sempre alle richieste fatte nelle preghiere  con fede: " tutto quello che chiederete con fede nella preghiera lo otterete" (Mt 21.22) Ha insegnato a perdonare prima della preghiera dicendo:" quando vi mettete a pregare, se avete qualcosa contro qualcuno, perdonate, perché anche il Padre vostro che é nei cieli perdoni a voi i vostri peccati." (Mc 11-25)