Image

AMBROGIO
AL CANTO DEL GALLO


Eterno creator del mondo, che governi la notte e il giorno e le stagioni e i tempi alterni per alleviare il nostro tedio, già canta l’araldo del dì, insonne nel cuor della notte, notturna luce ai viandanti, ritmando il migrar delle notti. A quel canto, desto Lucifero scioglie le tenebre del cielo, tutta la torma degli iniqui diserta le vie del male.


Image

A quel canto, s’anima il naufrago,
si placano i flutti del mare;
colui che è pietra della Chiesa,
a quel canto, lava il peccato.
Leviamoci, dunque, solerti:
il gallo stimola chi indugia, rimbrotta coloro che dormono, i reprobi il gallo condanna
.
Image

A quel canto, torna speranza, l’infermo riprende vigore, il ladro nasconde il pugnale, al reo rinasce la fede.
Gesù, ai vacillanti volgiti e col tuo sguardo emendaci:
dinanzi a te cade il peccato, col pianto è lavata la colpa.

Image

Rifulgi, o luce, ai nostri sensi,
disperdi il sonno della mente:
a te il nostro primo canto,
a te le suppliche eleviamo.

Image

QUANDO VUOI, PUOI SENTIRE COME PROTEZIONE A CASA TUA: IL PROFUMO CHE EMANAVA SANTA RITA DA CASCIA:”LA ROSA”. SAN PADRE PIO:”IL GELSOMINO”- SAN GIOVANNI PAOLO II: “IL CEDRO”.


www.aromys.it





 

AS VIAS DO ESPIRITO

NOSSA SENHORA DO CARMO O ESCAPULÁRIO

Image

NOSSA SENHORA DO CARMO
         O ESCAPULÁRIO

 
" Os que me fizerem conhecer terão a vida eterna"
                                 ( Ecl. XXIV-31 )
 
O Escapulário do Carmo, um sacramental, é definido como sendo uma "tira de pano que os frades e freiras de certas ordem trazem sobre o peito" 
Normalmente, quando se fala de um escapulário costuma referir-se ao escapulário da Ordem do Carmo, que é reconhecida pela Igreja Católica e que todos os Papas do século XX usaram e divulgaram.
O Escapulário do Carmo está ligado à uma venerável tradição carmelita, a saber, à " visão" de São Simão Stock.
Segundo esta tradição, Nossa Senhora teria aparecido a São Simão Stock, trazendo o escapulário, na mão e dizendo:  ... " hoc tibi e tuis privilegium: in hoc moriens, salvabitur"   Por essas palavras:" aquele que fizesse parte da Ordem,recebesse e usasse o escapulário como sinal dessa pertença, seria salvo defenitivamente."
 

THE WAYS OF THE SPIRIT

Christmas smile

Image

Christmas smile

This Christmas story is two thousand years old but ever new story! There are so many sad events happening every day and bringing us pain and sorrow. But time passes and all is forgotten. And if the story of a child who was born in a cave "in frost and cold" two thousand years ago even now remembers with great affection, then some special reason for it should exist. All ancient peoples had expected the Savior, who would solve all of their problems.
The prophet Isaiah seven hundred years before the coming of the Messiah spoke to his people: "... see the light coming, it will make the world shine with truth ...". Modern man wants justice, peace, prosperity for all, health, calm and quiet prevail throughout the world.

 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

DOMINGO DEL BAUTISMO DEL SEÑOR

Image

DOMINGO DEL BAUTISMO DEL SEÑOR

El bautismo nos hace agradables a los ojos del Señor. Nuestra existencia adquiere desde ese momento una dimensión nueva, todo nuestro ser y nuestro actuar es para Dios algo meritorio y agradable.
El que está en gracia hace de su vida, hasta en los detalles más nimios, una ofrenda grata al Señor. El alma del cristiano se transforma por el bautismo en alma sacerdotal.
Gracias a eso, todo cuanto haga, el trabajo y el descanso, el sufrimiento y el gozo, se transforma en un culto hecho a Dios en Espíritu y verdad.



WEGE DES GEISTES

Con Cristo vinciamo le seduzioni del maligno

Image


I domenica di
Quaresima


Anno A


Con Cristo vinciamo le
seduzioni del maligno


PENSIERO DELLA DOMENICA
+ VIDEO CORRELATO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


La Liturgia ci presenta Gesù che antepone alla sua missione ardua e difficile un periodo (40 giorni) di preghiera e sacrificio nel deserto, ma costantemente tentato da satana. E’ la prima domenica di quaresima, tempo di riconciliazione e perdono. La prima tentazione per noi è questa: eh ancora c’è tempo a Pasqua; e invece queste settimane passeranno velocissime. Allora cosa dobbiamo fare? Nei tempi antichi, in questo periodo, si teneva un atteggiamento che per noi è sconcertante. I più convinti della necessità del perdono si mettevano in queste domeniche lungo i gradini esterni della Chiesa, con un cartello ben visibile, dove c’erano elencati i propri peccati. La gente passava, leggeva e loro accettavano questa vergogna!

Preghiere

Signore!


Image

Signore!

I dubbi sulla mia misericordia e sulla Tua provvidenza verso tutti gli uomini, mi assillano, non mi concedono né tregua né pace;la mia voglia di “profitto” è incalzante; il mio “io” è sempre aggressivo, prevaricante, invasivo, totalitario...