Image

Non è facile regolarsi
con i figli di oggi!

Ecco, non avevo ancora preso la penna in mano che già venivo interrotta! Quante lettere iniziate e mai finite! Chissà, non so neppure se finirò questa, che comunque gliela consegnerò a mano, visto che mancano pochi giorni all'inizio della nostra Settimana di Spiritualità. Il lavoro al negozio è intenso. Oggi per esempio scrivo perché sono sola qui. La mia missione procede fra alti e bassi. È difficile, difficilissimo, oggi, essere mamma e di una figlia come la mia più grande. È un problema trovar modo di spegnere il fuoco che si crea fra padre e figlia. Questa è impulsiva e immatura, ma intanto è ribelle (forse come me, alla sua età!).

Image

Image

Alla fine accetta le regole e fa come dice il padre. Ma io ho paura. Il padre ha tutte le ragioni, tuttavia i metodi non sono indovinati: troppo forti.

E se tentasse di ribellarsi?

Purtroppo anch'io stento a trovare le vie più prudenti: non vorrei dar ragione a lei, ma vorrei che mio marito si calmasse. E se poi intervengo, mio marito se la prende, come se io volessi difendere la figlia contro di lui...
Allora affiorerebbe anche la disperazione: non trovi via d'uscita.

Ma io spero nel Signore e chiedo aiuto, senza stancarmi "Che forse quando un figlio ha chiesto del pane ad un padre, questi gli ha dato delle serpi?".

Così disse Gesù. Spero che il Signore illumini padre e figlia, perché ci sono dei momenti in cui mi sento inerme, senza potere, senza via d'uscita. Invece con il figlio intermedio mio marito non interviene mai così bruscamente. Tutto mi rende molto triste perché fra noi due le discussioni riguardano sempre e solo i figli.

Lui dice di aver paura, una paura grossa che sbaglialo; e li controlla, li segue molto: è uno dei pochi padri, credo, che li accompagna in trasferta.
Lo cosa mi turba?

La mia confusione: questo secondo figlio è più semplice; ma mia figlia G., mi creda, è difficile! Infondo, metodo o no, ascolta solo il padre. Allora dov' è la strada giusta da seguire?

Anch'io ho una gran paura: una paura che solo la Fede placa!

Ci sono persone così sante, così pie, così piene di fede, di speranza, di insegnamenti, mentre io mi sento così piccola da non aver imparato niente.

E come posso pretendere di insegnare ai miei figli?
Così concludo:
Gesù mi metto nelle tue mani; pigliami Tu e
tienimi stretta, fino a domani!

 

Una Mamma

AS VIAS DO ESPIRITO

Como se deve evitar a excessiva familiaridade

Image

como se deve imitar
 a
excessiva familiaridade.

 
Não abras teu coração a qualquer homem: mas trata de teus negocios com o sábio e temente a Deus.
Raramente estejas entre os jovens e estranhos.
Não lisonjeies aos ricos e por própria vontade não te apresentes aos poderosos.

THE WAYS OF THE SPIRIT

Did the Virgin Mary really die?

Image

Did the Virgin Mary
really die?


The very first question that arises staring at an ancient Byzantine icon of the Dormition representing the Virgin Mary’s body laying on a bed and Her figure raising above it, it’s if this picture, painted by a Mount Athos monk, indented to represent, with such a little convincing patterns, only Her Soul or Her entire Body as well. A religious inexperienced viewer would have his attention attracted by the abstract symbolism, while the pious viewer looking for cheap experiences would be contradicted by the archaic verism of the Virgin laying on a bed on the verge on expiring, like an ordinary woman.

 

WEGE DES GEISTES

Guarì molti che erano afflitti da varie malattie...

Image


V domenica del
Tempo Ordinario



Guarì molti che erano
afflitti da varie malattie...

PENSIERO DELLA DOMENICA
+ VIDEO CORRELATO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Una prova inconfutabile della divinità del Messia, sono i miracoli. E’ un fatto straordinario, superiore a qualsiasi forza della natura. Gesù compie i miracoli con un semplice assenso “...lo voglio”, senza alchimie, cure particolari, decotti ecc... Sarà sempre motivo di grande stupore tra la sua gente. Pietro era nativo di Betzaida Giulia (Giov. 1,44) situata sulla sponda orientale del lago di Genezareth  (mare di Galilea), ma aveva una casetta anche a Cafarnao, dove esercitava la pesca. “La suocera di Simone stava a letto con la febbre… Gesù la fece alzare prendendola per mano… e si mise a servirli…”. San Luca che era medico precisa, nel passo parallelo, che si trattava di “una grande febbre” (Lc. 4,38). La grandezza del miracolo è particolarmente sottolineata dal fatto che dopo la guarigione, immediatamente essa si mise a servirli.

Preghiere

ANIMA DI CRISTO

Image
ANIMA DI CRISTO

Anima di Cristo, santificami.
Corpo di Cristo, salvami.
Sangue di Cristo, inebriami.
Acqua del costato di Cristo, lavami,
Passione di Cristo, confortami.