Image


"Darò la vigna in affitto
ad altri contadini..."

PENSIERO DELLA DOMENICA
+ VIDEO CORRELATO
 

Nella precedente parabola Gesù aveva opposto una classe del popolo ebreo, orgogliosa ed ostinata come i farisei, alla classe degli infimi e dei peccatori, pentiti e convertiti.
In questa parabola invece, e nella seguente,  tutto il popolo eletto, che verrà riprovato, viene contrapposto ai pagani, che verranno accolti nel regno dei cieli.


L’insegnamento vale per ogni anima che respinge il divino invito alla salvezza, e dell’anima che, antecedentemente lontana da Dio, accoglie tale invito.

Image
Cercate il Suo volto 

“C’era un uomo, che possedeva un terreno e vi piantò una vigna. La circondò con una siepe, vi scavò una buca per il torchio e costruì  una torre.
La diede in affitto a dei contadini e se ne andò lontano. Quando arrivò il tempo di raccogliere i frutti, mandò i suoi servi dai contadini a ritirare il raccolto. Ma i contadini presero i servi e uno lo bastonarono, un altro lo uccisero, un altro lo lapidarono.
Mandò di nuovo altri servi, più numerosi dei primi, ma li trattarono allo stesso modo.
Da ultimo mandò loro il proprio figlio dicendo: ”Avranno rispetto per mio figlio!”.
Ma i contadini, visto il figlio, dissero tra loro: ”Costui è l’erede. Su uccidiamolo e avremo noi la sua eredità”. Lo presero, lo cacciarono fuori della vigna e lo uccisero”.

Il quadro della parabola è veristicamente palestinese:

LA SIEPE difensiva era un muretto a secco, sormontato da siepi.

IL TORCHIO viene detto giustamente “scavato” perché in un angolo roccioso della vigna, veniva infatti scavato un bacinetto di un metro e più di profondità, dove defluiva il succo, che veniva spremuto, con i piedi nudi, in un altro bacino più largo e poco profondo, posto accanto e un poco più in alto.

LA TORRE tonda e rudimentale, coronata da un terrazzino riparato da frasche, serviva per la guardia nel tempo dei frutti.

Il PADRONE rappresenta Dio Padre.

LA VIGNA, secondo una classica immagine biblica, è il popolo eletto.

La conclusione della parabola è impressionante:
“ … Perciò io vi dico: a voi sarà tolto il Regno di Dio e sarà dato a un popolo che ne produce i frutti”.

La parabola impone a me e a te, una seria riflessione: noi non siamo degli sconosciuti da parte di Dio, che ci comportiamo come crediamo, perché all’oscuro di una via che ci può portare alla salvezza eterna.
La premura di questo Dio Padre verso di me e verso di te, contraddistingue il nostro percorso terreno.
Proveniamo da famiglie cristiane, oneste, forse anche praticanti. I sacramenti ci hanno accompagnato nelle prime tappe del nostro cammino di fede.
Ma poi, abbiamo usufruito del grande dono della libertà, seguendo le vie del piacere, benessere, egoismo, giustificando tutto con il detto “...Io faccio quello che mi pare..”; ci siamo immersi nelle tenebre e non riusciamo più ad intravedere la strada della salvezza.

Signore mio, quanto ti dovrei essere grato per la bontà e misericordia che ancora usi verso di me!
Sono tentato, sempre, di giustificare il mio comportamento.
Ma sento di dover fare mia la preghiera del pubblicano:

”Abbi pietà di me che sono un povero peccatore”.

VIDEO CORRELATO

SERVO BUONO E FEDELE

Image


Don Lucio Luzzi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 


AS VIAS DO ESPIRITO

ìmitação ...... 3.45 COMO NÃO DEVEMOS DAR CRÉDITO A TODOS E COMO É FÁCIL PECAR COM PALAVRAS.

Image

ìmitação ......  3.45

 

COMO NÃO DEVEMOS DAR CRÉDITO A TODOS
 E COMO É FÁCIL PECAR COM PALAVRAS.

 
 
Soccorei-me, Senhor, na tribulação, porque vão é o auxílio do homem.
Quantas vezes me faltou a sinceridade, onde pensava que a houvesse !  E quantas outras a encontrei, onde menos a esperava !
Vã é pois a esperança nos homens, a salvação dos justos,porém, está em vós, Deus meu. Bendito sejais, Senhor Deus meu, em todas as coisas, que nos acontecem. Somos fracos e inconstentes: facilmente nos enganamos e nos mudamos. Que home há tão precavido e circunspecto, que não caia, ás vezes, em engano e perplexidade ?


THE WAYS OF THE SPIRIT

Testimony directory

Image

"I will follow you Lord
 in
the way of pain"


Emanuela 31 years old.
Her very short period of life

On May 14 th 1974 a baby giri 50 days old was brought to the baptismal font. I Don Lucio asked to the parents: "What name do you give to your daughter?". “Emanuela” they answered. I explained the meaning of the name "GOD WITH US". We could never think that little Emanuela one day would consecrate her ife to God in the way of pain. Emanuela: at the beginning of my existence it was piaced around my neck a "VIA PASS" to open the entrante gate with the inscription "BAPTIZED” daughter of God. ln my first years of life I was always on my mothers arms and what I did was only sleep and eat.


 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

ÚLTIMO DÍA DEL MES DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

Image

ÚLTIMO DÍA DEL MES DEL SAGRADO CORAZÓN DE JESÚS

En el último día del Mes del Sagrado Corazón de Jesús
“Estando una vez en  presencia del Santísimo Sacramento, recibí de Dios gracias excesivas de su amor y sintiéndome movida del deseo de corresponderle en algo y rendirle amor por amor, me dijo: “No puedes darme mayor prueba que la de hacer lo que yo tantas veces te he pedido”.
Entonces, descubriendo su divino Corazón me dijo: “He aquí este Corazón que tanto ha amado a los hombres, que nada ha perdonado hasta agotarse y consumirse para demostrarles su amor, y en reconocimiento no recibo de la mayor parte más que ingratitud, ya por sus irreverencias y sacrilegios, ya por la frialdad y desprecio con que me tratan en este sacramento de amor. Pero lo que me más me duele es que sean corazones consagrados a Mí los que así me tratan.

WEGE DES GEISTES

Arriva la tempesta

Image

"Dicevano: si sono ubriacati di mosto" (At. 2,13)

II primo atto di vita della Chiesa nascente può essere considerato il discorso di Pietro, davanti alla provocazione di chi era accorso al primo segno del terremoto del mattino di Pentecoste e a quel sentirli parlare in modo assai strano per loro, cioè ciascuno nella propria lingua. "Li deridevano e dicevano: si sono ubriacati di mosto” (At. 2.13).

Preghiere

PREGHIERA PER LA FAMIGLIA

Image

PREGHIERA PER LA FAMIGLIA

Ó Dio, che da te procede tutta la paternitá nel cielo e in terra, Padre che sei amore e vita  fai si che ogni famiglia umana desunita sulla terra si converta e si rincontri, per mezzo di tuo Figlio Gesú Cristo, nato da donna per opera dello Spirito Santo, fonte di caritá divina, in vero santuário di vita e di amore per le generazioni che sempre si rinnovano.  Fai che la tua Grazia guidi i pensamenti e le opere degli sposi per il bene delle loro famiglie e di tutte le famiglie del mondo. Fa che le nove generazioni incontrino nella famiglia appoggio per la loro umanitá e per il crescimento spirituale e temporale  nella veritá  e nell'amore.