Image

                         VENNE UN UOMO MANDATO DA DIO

              il suo nome era Giovanni

 

Sacerdoti e leviti interrogarono  Giovanni: “... Chi sei tu?”. Egli confessò: “Io non sono il Cristo”.
Il brano riservato a questa III^ domenica di Avvento, anno B, si articola in due sezioni:
La prima dove il Battista nega di essere il messia, o un antico profeta.
La seconda dove usa la frase “... Una voce grida: nel deserto preparate la via al Signore” (Isaia,40,3).

Image

Giovanni Battista venne come testimone "… perché tutti credessero per mezzo di Lui “… E questa è la testimonianza di Giovanni, quando i Giudei gli inviarono da Gerusalemme sacerdoti e leviti a interrogarlo: "Chi sei tu?" Egli non negò e confessò: "Io non sono il Cristo".

Allora gli chiesero: "Che cosa dunque? Sei Elia?

Rispose: "Non  lo sono".

"Sei tu il profeta?"
Rispose: "No".

Gli dissero dunque "Chi sei?" Perché possiamo dare un risposta a coloro che ci hanno mandato"... "Che cosa dici di te stesso"?

Rispose: "Io sono voce di uno che grida nel deserto; preparate la via del Signore, come disse il profeta Isaia...”.

Quale sarà la nostra testimonianza per  Natale?

Se ci fermiamo all’esteriore (Regali, addobbi, cene, viaggi ecc.) appena passata la festa, ritornerà la nostra quotidiana realtà fatta di insoddisfazione, pessimismo, sfiducia…

Proviamo a vivere un Natale di vera pace interiore, con un rapporto di carità operosa verso il nostro prossimo.

Se ci limitiamo a dire a voce “Auguri, buon natale”, non può permanere nel nostro cuore una vera gioia e saremo presto soffocati di nuovo da tanti problemi con le conseguenti tensioni ed esasperazioni.

Nel deserto del nostro cuore, urge fare spazio al  Salvatore che viene: ci porta pace, gioia, serenità.

Ti sembra cosa da poco?

Don Lucio Luzzi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

l "Canto di Meditazione" in video di Don Giosy Cento "Mi sono lasciato sedurre".
Buona visione e buona domenica!
 


Image

AS VIAS DO ESPIRITO

Imitação....1.20 DO AMOR DA SOLIDÃO E DO SILÊNCIO

Image

Imitação....1.20
 
DO AMOR DA SOLIDÃO
 E DO SILÊNCIO

 
Procura tempo oportuno para cuidar de ti e pensa, frequentemente, nos benefícios de Deus.
Deixa-te de curiosidades. Escolhe assuntos tais que sirvam antes para te compungir que distrair.
Se fugires de conversações supérfluas e de passeios ociosos, se não prestares atenção às novidades e aos boatos,acharás tempo suficiênte e propício para te entregares à meditações proveitosas.
Os maiores santos evitavam, quanto podiam, a convivência dos homens, preferindo viver a sós com Deus.
Disse alguém:" sempre que estive entre os homens menos homen voltei " É o que experimentamos amiude depois de prolongadas palestras.
Mais fácil é calar de todo, que não se exceder em palavras.
Mais fácil encerrar-se em casa que,fora dela, portar-se como convém.
Quem,pois, pretender chegar à perfeição da vida interior e espiritual, deve, com Jesus, afastar-se da multidão.

THE WAYS OF THE SPIRIT

Hail Mary

Image

Hail Mary

Hail Mary full of grace
The Lord is with thee;
Blessed art thou among women
And blessed is the fruit
Of thy womb Jesus


 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

12 DE SETIEMBRE DULCE NOMBRE DE MARÍA

Image

12 DE SETIEMBRE

DULCE NOMBRE DE MARÍA

Te elijo, María, en presencia de la corte celestial por mi madre y reina.

 Entrego y consagro con toda sumisión y amor, mi cuerpo, mi alma, mis bienes interiores y exteriores, el valor mismo de mis buenas obras, pasadas, presentes y futuras, dejándote el pleno derecho de disponer de ellas, de mí y de todo que me pertenece, sin excepción, según tu beneplácito, a la mayor gloria de Dios en el tiempo y la eternidad.   Recibe, dulce Virgen María, esta ofrenda de mi esclavitud de amor, en honor y unión de la sumisión que la sabiduría eterna quiso tener con tu maternidad; en vasallaje del poder que tenéis los dos sobre este miserable pecador, y en acción de gracias por los privilegios con que te ha favorecido la Santísima Trinidad. 

 


WEGE DES GEISTES

Non vi lasciate ingannare

Image

Non vi lasciate ingannare

Siamo alla penultima domenica dell’anno liturgico.
Domenica prossima, la chiusura con la Festa di Cristo Re e poi la Chiesa nella sua liturgia, inizierà il nuovo cammino con la preparazione al Natale.


“Hora ruit” dicevano gli antichi, ed anche questo anno solare se ne sta andando, irripetibile per la nostra vite terrena!


La Parola di Dio di questa domenica inizia con un brano del profeta Malachia.


E’ l’ultimo della serie di dodici profeti minori; di lui non sappiamo nulla. Profetizza la fine dei tempi, quando verrà il Signore a far trionfare la sua giustizia sugli empi e la sua misericordia sui giusti.

Preghiere

Preghiera per i casi impossibili e disperati O cara Santa Rita,

Image

Preghiera per i casi impossibili e disperati
 O cara Santa Rita,
nostra Patrona anche nei casi impossibili e Avvocata nei casi disperati,
fate che Dio mi liberi dalla mia presente afflizione.......,
e allontani l'ansietà, che preme così forte sopra il mio cuore.

Per l'angoscia, che voi sperimentaste in tante simili occasioni,
abbiate compassione della mia persona a voi devota,
che confidentemente domanda il vostro intervento
presso il Divin Cuore del nostro Gesù Crocifisso.