Image


XXVI domenica del
Tempo Ordinario


Anno A

Chi dei due ha compiuto
la volontà del padre?

PENSIERO DELLA DOMENICA
+ VIDEO CORRELATO

In questa ultima domenica di Settembre la Liturgia ci presenta ancora l’insofferenza e il disgusto del Cristo di fronte alla ambiguità o falsità. E racconta l’ennesima parabola, di immediata comprensione. Il testo di Matteo (21,28-32) dice: “ ...un uomo aveva due figli; rivoltosi al primo disse: figlio, va oggi a lavorare nella vigna; ed egli rispose: Si Signore; ma non ci andò. Rivoltosi al secondo, gli disse lo stesso; ed egli rispose: non ne ho voglia; ma poi, pentitosi, ci andò. Chi dei due ha compiuto la volontà del padre? Dicono: l’ultimo”.
La volontà del Padre va compiuta con i fatti e non con le parole; le dichiarazioni di intenti non bastano. Per quelli che, pentiti, ritrovano la strada della giustizia, ci saranno i primi posti.
 
Image

La condotta ideale è quella del figlio che dice “si” e va nella vigna. E’ l’immagine di Gesù e di ogni vero discepolo.


Nei tre anni di vita pubblica il Messia ha avuto sempre a che fare con i Farisei, i Sadducei, gli anziani del popolo; gente per Lui di nessun affidamento, perché falsa.

E Gesù disse loro: "In verità vi dico: i pubblicani e le prostitute vi passano avanti nel Regno di Dio”.

Sferzata più scottante e meritata Gesù non poteva dare a quegli orgogliosi Farisei, avendo contrapposto a loro il peggio della società di allora.

Ed erano inescusabili perché avevano respinto gli esempi di conversione.

Anche nel nostro gergo popolare avere il titolo di falso, è la più grande squalifica.

Ma quante volte, per i nostri interessi, le nostre comodità, le nostre insoddisfazioni,mettiamo in secondo piano la verità!

Prova anche tu a liberarti
dall’orgoglio di crederti sempre giusto.

Anche se non hai il coraggio di testimoniare pubblicamente i tuoi errori, ascolta la tua coscienza e chissà quante volte, come avviene a me spesso, dovrai dire:

 … si, ho sbagliato!

Fammi conoscere, Signore, le tue vie,
insegnami
i tuoi sentieri.

Guidami nella tua fedeltà
ed istruiscimi, perché sei Tu il Dio della mia
salvezza; io spero in te tutto il giorno.

Ricordati Signore, della tua misericordia
e del tuo amore, che è da sempre.

I peccati della mia giovinezza e le
mie ribellioni, non li ricordare;

ricordati di me nella tua misericordia
per la tua bontà, Signore.

Don Lucio Luzzi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Video correlato
"Rimanete in me ed io in voi"
a cura di Don Lucio Luzzi
Image

Vie dello Spirito
Portale Cattolico Italiano
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Image

Tutti i diritti riservati - All rights reserved

Image


 
 

AS VIAS DO ESPIRITO

Oração à Maria

Image
 
Oração à Maria
(Dom Tonino Bello)
 
Maria, mulher feraz, rende-me alérgico às tribulações das festas que naufragam no vazio.
Maria, mulher da espectativa, destrõe em mim a frenesi do querer tudo e já.
Maria, mulher namorada, afasta-me da vontade de ser  sempre comprendido e amado.
Maria, mulher gestante, doa-me a graça de sentir no meu peito as necessidades do mundo.
Maria, mulher acolhedora,dilata a não terminar em mim a tenda do acolher.

THE WAYS OF THE SPIRIT

Hail Mary

Image

Hail Mary

Hail Mary full of grace
The Lord is with thee;
Blessed art thou among women
And blessed is the fruit
Of thy womb Jesus


 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

5º Domingo de Cuaresma Evangelio: Juan 8,1-11

Image
5º Domingo de Cuaresma

Evangelio: Juan 8,1-11

 
“La ley de Moisés nos manda apedrear a las adúlteras: tú, ¿qué dices?”
Una mirada fría, con odio, agresiva, pretendidamente amparada en la ley, quiere la muerte. Jesús tiene otra mirada. Su vida es un canto a la misericordia; su pretensión: curar los males. Jesús se acerca a los pecadores, come con ellos, goza perdonando. La gracia no rechaza, no apedrea. La santidad no margina ni condena. La luz entra en la oscuridad y la vence.



WEGE DES GEISTES

SEGUENDO I PASSI DI GESÚ Un pensiero

Image
SEGUENDO  I PASSI DI GESÚ

Un pensiero

 Gesú nLa Eucaristia ci dá forza nelle nostre decisioni di seguire i passi del Signore che inizia la sua camminata fino alla gloria. Lasciandoci seguire dal suo spirito vivremo la obbedienza à Lui con vere attitudini. Siamo invitati a lasciare qualche proposta  che ci deriva dal suo cammino. Prossimo di essere levato al cielo Gesú inizia il grande viaggio verso Gerusalemme, In questo cammino i suoi seguaci vanno comprendendo cosa significa la croce,rinunciare a se stessi e accompagnarlo. Andando a Gerusalemme Gesú incontra resistenze e presenta le condizioni a quelli che lo vogliono seguire. L'ostilitá fra i giudei e i samaritani era antica: la regione di Samaria era formata da diversi popoli e culture differenti e i giudei consideravano i samaritani impuri per causa di questa diversitá etnica.

Preghiere

A MARIA MODELLO DI FEDE

Image

A MARIA MODELLO DI FEDE
Di S.E. card Angelo Comastri

VERGINE MARIA
LA LAMPADA DELLA TUA FEDE E’ STATA SEMPRE ACCESA;
TU SEI LA CREDENTE! METTI OLIO NELLE NOSTRE POVERE LAMPADE AFFINCHE’ LA LUCE DELLA NOSTRA VITA ILLUMINI IL “ VOLTO SANTO GESU’”.
VERGINE MARIA, NOI SIAMO GENTE DI POCA FEDE;
BASTA UN’ ONDA DI DIFFICOLTA’ PER METTERCI PAURA;
BASTA UN’INCOMPRENSIONE PER SPEGNERE L’ENTUSIASMO.