Image

UN FARISEO INVITÓ GESÚ A PRANZO


" Vangelo: Luca 11.37 "

Una riflessione



In quel tempo, mentre Gesú stava parlando, un fariseo lo invitó a pranzo. Egli andó e si mise a tavola. Il fariseo vide e si meraviglió che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo. Allora il Signore gli disse: "  Voi, farisei, pulite l'esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno é pieno di aviditá e cattiveria. Stolti !  Colui che ha fatto l'esterno non ha forse fatto anche l'interno ?  Date, piuttosto, in elemosina quello che ci é dentro, ed ecco, per voi tutto sará puro." (Lc 11.37)


Image

L'evangelista ci presenta Gesú in un banchetto. Che ideia geniale !  Come ci sará rimasto l'anfitrione quando l'ospite non esguí il rituale di lavarsi le mani !   I Vangeli ci mostrano che al Signore poco importava "cosa dirá la gente" e del fatto che fosse o no che fosse politicamente corretto davanti la legge: per questo, piaccia o no alla gente, entrambe le cose non devono essere norma di attuazione di colui che si considera cristiano.  Gesú condanna duramente l'azione propria della doppia morale, l'ipocrisia che cerca la convenienza  o l'inganno.
Image
 " Voi farisei pulite l'esterno del bicchiere  e del piatto, ma il vostro cuore é pieno di aviditá e di cattiveria "( Lc 11.39)  Come sempre, la parola di Dio ci interpella circa gli usi e costumi della nostra vita quotidiana  nella quale finiamo per convertire i valori, le chiocchezze che cercano di occultare i peccati di superbia e di orgoglio nel tentativo di globalizzare  la morale nel politicamente corretto, con il fine unico di non discordare  e di non essere emarginati senza che importi il prezzo da pagare, ne come turbiamo la nostra anima perché alla resa dei conti tutti lo fanno.  Diceva San Basilio che " da nulla deve fuggire l'uomo prudente tanto come di vivere secondo il parere altrui.
Image
 Se siamo testimoni di Cristo dobbiamo sapere che la veritá sempre é  e sará veritá, succeda quello che succeda."  Questa é la nostra missione tra gli uomini con i quali condividiamo la vita, cercando di mantenerci sempre limpidi seguendo il modello di uomo che Dio ci rivela in Cristo. La purezza di spirito  sta al di sopra delle forme sociali e, in caso di dubbio, ricordiamoci che i puri di cuore vedranno Dio. Che ogni uno di noi  scelga l'obiettivo del proprio sguardo per tutta l'eternitá........
Image

AS VIAS DO ESPIRITO

CRISTO É O REI

Image

CRISTO É O REI
24 NOVEMBRO 2013
UMA REFLEXÃO

CRISTO É O REI
Quando o povo se reuniu para acompanhar Jesus nas estradas de Jerusalém, poucos dias antes de sua morte, cantavam entusiasmados: "  Bendito o que vem em nome do Senhor.......Hosana ao Filho de David.....Hosana ao Rei de Israel...."   não se pode duvidar que era uma solene proclamação para o  Rei/Messias.  O povo não entendia aquele festejo e só foram entender após a Ressureiçaõ ao clarão da luz de Pentecostes. São João nota que o fato de Jesus estar montado num jumentinho, assim se cumpriu a professia de Zacarias.  Jesus não é um rei que entra protegido por militares, ostentando riqueza e poder, sentado num trono e revistido de purpura, mas sim o Rei manso que conquista a terra pelo amor que há no seu coração.

THE WAYS OF THE SPIRIT

Song of Love

Image

Mary of Nazareth

You were there in silence,
Maybe in prayer;
With thoughts facing the future
And with the spring of life in the heart.
Poor house, rough walls, too narrow to accommodate
the expectations of better.
And Gabriel, the angel of light, said to You:
"Rejoice, your God wrapped you with love
and asks to turn your womb to the sky".

 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

Ay de mí si no predicara el evangelio.

Image

Ay de mí si no predicara el evangelio.
Ay de mí si no predicara la gracia de Dios.
Ay de mí si no predicara la necesidad de conversión.
Ay de mí si escondiera al pecador las consecuencias del pecado.
Ay de mí si predicara la puerta ancha que lleva a la perdición y no la estrecha que lleva a la salvación.
Ay de mí si predicara una misericordia falsa que en vez de librar al hombre del pecado le deja esclavo del mismo.


WEGE DES GEISTES

IL VALORE DEL SACERDOTE

Image

IL VALORE DEL SACERDOTE


Un pensiero


Pensare a un sacerdote é pensare a una persona fiacca e peccatore come altre persone con molti difetti e limitazioni, ma per volontá della stessa Chiesa Cattolica lo ha chiamato e lo ha consacrato come ministro di Dio. Questo vuol dire che é considerato atto per essere nel mondo una presenza viva di Gesú (un altro Cristo) e ha ricevuto come missione fare della sua vita una trasparenza di amore al prossimo e rivestire tutti i suoi atti di perdono e di misericordia in tutti coloro che necessitano di Gesú. Per l'Ordine Sacerdotale si é trovato un fratello universale dedicato specialmente al servizio del Vangelo.

Preghiere

SIGNORE DA CHI ANDREMO?

Image

PREGHIERA DEI GENITORI CHE HANNO UN FIGLIO IN CIELO
SIGNORE DA CHI ANDREMO?
Sulla piazza del mondo,
dentro il segreto del cuore,
rimani solo tu e noi, soli con te.
Noi con il nostro dolore
Immenso e invivibile
perchè ci mancano fisicamente,
totalmente, i nostri figli.
Un giorno sono arrivati
Come il sole del mattino
Illuminando la nostra vits,
in un attimo se ne sono andati.
Ed è venuta la notte,
la notte più oscura che sembra senza fine.