Image

(Gv. 1,38)

... Tu sapevi benissimo
che Giovanni ed Andrea
non cercavano qualcosa:
cercavano Te!

È la prima parola che ci ha conservato di te, Gesù, l'evangelista, Giovanni, il più attento non solo alle tue parole,     ma ai significati più reconditi che nascondevano e che lui percepiva con un dono singolare dello Spirito.


Io, invece, solo adesso scopro che, in quel momento misterioso... stavi celiando. Come? Celiando con i primi due uomini che si mettevano sulle tue orme?

A me sembra proprio così.

Image
"Cercate il suo volto"
Salmo 27,8-9 

Tu sapevi benissimo che Giovanni e Andrea, staccatisi dal loro primo maestro, il Battista, non cercavano qualcosa ("Cosa  cercate?"), ma una persona: cercavano Te, per conoscere direttamente quanto di Te aveva rivelato il loro maestro.

E Tu dicevi: "Cosa cercate?".
Che il tuo scherzo arcano avesse creato dell'imbarazzo su quei due poveri pescatori, è evidente: Non seppero risponderti a tono e slittarono in obliquo: "Rabbi, dove abiti?"

Cosa poteva interessare a loro due dove abitavi?


Ma poi, potevi avere un'abitazione fra quel pietrame dissuadente del deserto che incastona la valle del Giordano per chilometri e chilometri?...

Erano proprio confusi!
Evidentemente, non è che Tu volessi confonderli. Volevi stimolarli a prendere piena coscienza di quanto stava avvenendo in quell' alba della prima chiamata apostolica rivolta da Dio agli uomini.

Difatti, pur non avendo additato loro un'abitazione che lì non potevi avere (e che essi stessi, non avrebbero mai avuto con Te, in senso stabile) riuscisti  folgorarli, da venirti dietro, e stare con Te, non solo in quel giorno fatidico, ma poi per sempre.

Anche con me hai celiato più volte; cioè non hai risposto sempre in diretta alle mie richieste, per stimolarmi alla ricerca personale, perché la mia sequela fosse più cosciente circa la sua nobiltà, i costi che mi avrebbe chiesto, i risultati arcani che ne avrei ottenuto.

Hai celiato, per citare solo due casi, quando mi lasciavi immaginare di darti lode con la musica, e me ne avresti scoperta un'altra di arte dei suoni; quando mi facevi sognare l'Africa e invece mi avresti lanciato su e giù per un'Italia dalla religiosità stanca, preda di fanatismi visionari, avida di emozioni sacre a basso prezzo...

Hai celiato, ma non mi hai ingannato. Tutt'altro...

Padre Bernardino Bordo, passionista

<

THE WAYS OF THE SPIRIT

Festivity of All Saints

Image

Festivity of All Saints:
vision of Paradise


Our calendar reminds us every single day the name of one saint, which is equivalent to our name, "Feast Day". The Church gives very much importance to the feast of  All Saints that celebrates every year on the first day of November. This festivity reminds us the stupendous reality of the vision of paradise when the crowds of saints together with myriads of Angels live in the eternal vision the beatitude of God.
 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

EVANGELIO: Lucas 9,18-24

Image

EVANGELIO: Lucas 9,18-24

“¿Quién dice la gente que soy yo?...
Y vosotros, ¿quién decís que soy yo?”
Es el momento de preguntarnos, a los que todavía quedamos en el interior de los templos, sobre nuestro conocimiento y sobre la idea que tenemos de Jesucristo:
¿Cómo vamos a dar testimonio de Alguien desconocido?
¿Cómo vamos hablar de aquello que desconocemos?
¿Cómo vamos a entusiasmar si primero no lo sentimos y no lo vivimos?
¿Cómo vamos a vivir de su presencia si no nos preguntamos cómo es ni hacia dónde va?
¿Cómo lo vamos a sentir si preguntamos de todo y por todo, menos las más de las veces, por aquello que es importante?
¿Cómo nos va a contestar el Señor quién es... cuando, tal vez, ni nos hemos molestado en interesarnos por El?


WEGE DES GEISTES

La confesion

Image

Quiero confesarme bièn

Bajo el tìtulo "Quiero Confesarme bièn" el Cardenal Angelo Comastri a indicado una huella de conciencia, que tiene en cuènta la vida del mundo actual. Corremos a la fuente de la misericordia! el Santo Padre a indicado tres metas espirituales a las cuales apuntar para una vida cristiana autèntica y fièl. Veamosla! 1 - La confesiòn sacramental, como signo de conversiòn; 2 - La fidelidad al Domingo, dìa del Senor y del hombre; 3 - La solidaridad con nuestros hermanos, especialmente con obras de caridad a los màs necesitados.
 
 

Preghiere

PRESENZA DI DIO

Image

PRESENZA DI DIO


“ LA NATURA E’ IL POEMA DI DIO”  DICE CONTARDO FERRINI.
DIO E’ PRESENTE NELLA NATURA.
CON LA SUA POTENZA CREATRICE NE HA TRACCIATO LA FISIONOMIA, PLASMANDO DI BELLEZZA OGNI SUO CONTORNO.