Image

... ma sono ancora così lontano
da capire fino a che punto
ti sei umiliato per me!

Quando ti sei inteso proiettar fuori dal grembo Materno, così all’improvviso, senza distinguere nulla, immerso in un’ aria fredda, che schiaffeggiava le tue tenere membra...Come ogni altro neonato, o Gesù, hai cercato il petto di tua Madre raggiungendolo senza neppure vederlo, per semplice istinto, e lì ti sei inteso di nuovo sicuro, ti sei addormentato illudendoti, come me, di ritrovarti, nel luogo tiepido, da dove la natura, creata da Te, ti aveva espulso…

Sono ancora così lontano dal comprendere fino a che punto ti sei umiliato per me, da temere di mancarti di rispetto, a considerare questi particolari del tuo Natale (e per questo lo abbiamo abbellito, reso tanto poetico…).

Aiutami o Gesù Salvatore, a fare queste Celebrazioni Natalizie, un’occasione privilegiata, per confrontarmi con la tua semplicità, e vergognarmi delle mie pose di sussiego; con la tua povertà, e rimproverarmi sinceramente l’attacco ai beni terreni, alla vita, con la tua umiltà, e smetterla con la mia smania di affermazioni e la compiacenza di me stesso.

Quest’anno il tuo Natale sia per me un momento di confronto  franco e sereno con il mistero della tua umiliazione, nel farti uomo come noi.

BUON NATALE E BUON ANNO A TUTTI!

Don Lucio Luzzi

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vie dello Spirito
Portale Cattolico Italiano

Tutti i diritti riservati - All rights reserved


 

AS VIAS DO ESPIRITO

FESTA DE TODOS OS SANTOS

Image

FESTA DE TODOS
OS SANTOS
DEUS NOS QUER
TODOS SANTOS
UMA REFLEXÃO


" Nós vos damos graça, Deus Omnipotente,....que assumis vosso imenso poder e reinais.... Chegou o momento de julgar os mortos, de dar a recompensa aos vossos servos, aos profetas, aos santos, aos que temem vosso nome, pequenos e grandes. Eles venceram, graças ao sangue do Cordeiro e ao testemunho que deram (Ap 11.17/18) "  É esta a atitude espiritual que devemos ter em vista desta grande solenidade da Igreja: nós, cristãos, somos um povo que caminha olhando para o amanhã da eternidade, sem descuidar de nossas tarefas na terra, mas consciêntes que não é aqui a nossa morada permanente, pois ela é transitoria.

THE WAYS OF THE SPIRIT

IT'S CHRISTMAS !

Image

IT'S CHRISTMAS !
THE TRULY JOY OF THE HEART.


Five centuries before the coming of Christ, the King of Babylon ( today Bagdad) invaded Israel and deported ali the population to Mesopotamia. The voice of the Prophet lsaiah,walking among the people encouraging them: " Do not be afraid,for behold your God will come to save you ... And you Bethlehem are not the smallest of the villages of Israel, from you a Savior will be born.

Image

Finally, after a long waiting, the Salvation Game.
C

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

¿CÓMO SALUDAR A SAN JOSÉ?

Image

¿CÓMO SALUDAR A SAN JOSÉ?
« Dios te salve, José, imagen de Dios Padre, Padre del Hijo de Dios, templo del Espíritu Santo, amado de la Santísima Trinidad, fiel coadjutor del Gran Consejo, digno esposo de la Virgen Madre, Padre de todos los fieles, guardián de las vírgenes santas, fiel amigo de la pobreza, modelo de paciencia y mansedumbre, espejo de la humildad y la obediencia.
¡Que tus ojos que han visto lo que han visto sean bendecidos, bendito entre todos los hombres!

WEGE DES GEISTES

La sonrisa de Navidad

Image

Esta historia de Navidad,
vieja de dos mil años,
pero siempre nueva!


Son muchos los hechos piadosos que pasan cada día, causando dolor y tristeza, pero luego el tiempo hace olvidar todo. La historia de un niño que nació hace dos mil años en una gruta en el frío y en el hielo, si aun hoy se recuerda y sigue provocando tanta ternura, debe también tener una razón muy especial. En los pueblos antiguos todos estaban esperando al Salvador que resolvería sus problemas.

 

Preghiere

Preghiera davanti alla tomba

Image

Preghiera davanti alla tomba

Signore, sono qui, nel giardino della resurrezione.
Figlio mio, sono qui davanti alla tua piccola,
ultima casa sulla terra.
Sono venuto per portarti amore e attraversare,
con |'amore, questo muro che mi separa da te.
Qui, però, mi sento più vicino,
ti sento più vicino perché qui è il tuo corpo.