Image

IL VALORE DELLA CONFESSIONE

Una riflessione
Il sacramento della Confessione o Penitenza é stato istituito dal Nostro Signore Gesú Cristo affinché i cristiani possano essere perdonati dei loro peccati, come ci insegna il Vangelo di San Giovanni; "....dopo queste parole Gesú soffió sopra di loro dicendogli: " Ricevete lo Spirito Santo, quelli ai quali voi perdonate i peccati, essi saranno perdonati, a quelli che non gli perdonate non gli saranno perdonati " ( Gv. 20.22-23 )


Chi non si ricorda delle volte che, al procurare il sacramento della penitenza, dopo essersi confessato ascoltó questa sentenza: " I tuoi peccati sono perdonati" ?  In situazioni importanti della nostra vita trovare un sacerdote per confessarsi e ascoltando le sue poche parole sperimentiamo che il Signore parla con noi come quando disse alla donna adultera " i tuoi peccati ti sono perdonati "  Quando Gesú disse questo alla adultera i farisei si domandarono: " Chi é questo che perdona anche i peccati ?" Gesú aveva detto,pure: " La tua fede ti ha salvato, vá in pace." ( Lc 7.47.50 )

Temere  Dio é principio della sapienza ed é saggio colui che lo pratica e riconosce veramente i suoi peccati e li confessa a un suo ministro.
É tanto grande l'effetto del perdono di Dio nel cuore del penitente che ha la forza di trasformare una vita intera. Chi cerca frequentemente in Cristo il perdono dei suoi peccati non solo riceve una vita nuova ma guadagna pure una forza divina per vincere qualsiasi peccato. Gesú mostra questo potere di amore e misericordia verso di noi che conosce la miseria umana. Dobbiamo sempre dire: " Grazie, Signore, perché ci hai insegnato il cammino della salvezza, in quanto medito le tue parole apre il mio discernimento."
Concedeci, Signore, che possiamo approssimarsi di Te con umiltá e timore. Gesú, prega al Padre  per noi e perdona i nostri peccati. Gesú, amico di tutte le ore, alza il caduto, dá speranza ai disanimati,libera i prigionieri del peccato e aiutali nelle loro necessitá quotidiane.

 Padre delle misericordie e Dio di tutte le consolazioni, ascolta  le nostre preghiere, esaudiscile e  perdona i nostri peccati per i meriti del sacrificio espiatorio del tuo amato Figlio Gesú che ha voluto assumere a se la nostra miseria umana........

AS VIAS DO ESPIRITO

DOS ADMIRÁVEIS EFEITOS DO AMOR DIVINO

Image

Imitaçaõ..... 3.5
 DOS ADMIRÁVEIS EFEITOS
DO AMOR DIVINO

 
Bendigo-vos, Pai celestial, Pai do meu Senhor Jesus Cristo, porque vos dignastes lembrar-vos de mim. Graças vos sejam dadas, Pai de misericôrdia e Deus de toda consolação que às vezes, apesar de minha absoluta indignidade, me confortais com as vossas consolações. Sedes sempre bendito e glorificado, com o vosso Unigênito Filho e o Espirito Santo Paráclito, por todos os séculos dos séculos. Ah ! Senhor, Deus meu, santo amigo de minha alma, quando vierdes ao meu coração, estremecerão de jubilo as minhas entranhas. Sois a minha glória, o enlevo do meu coraçaõ: sois a minha esperança e o meu refugio no dia da tribulação. Fraco, porém, no amor e imperfeito na virtude, necessito que me fortaleçais e consoleis: visitai-me, pois, mais amiúde e instrui-me na vossa santa lei.

THE WAYS OF THE SPIRIT

Imitaçaõ,.....3,42 COMO NÃO SE DEVE FUNDAR A PAZ NOS HOMENS


Imitaçaõ,.....3,42

 
COMO NÃO SE DEVE FUNDAR A PAZ NOS HOMENS

 
 
Filho, se fazes consistir a paz e alguma pessoa, por ser de teu parecer e conviver contigo, achar-te-ás perpléxo e embaraçado.
Se, porém, recorres à verdade sempre viva e permanente, não te contristarás a ausência ou a morte de um amigo.
Em mim se deve fundar o amor: por mim se deve amar todo aquele que, nesta vida, te parecer bom e amável.
Sem mim não vale e nem durará a amizade: nem é verdadeiro e puro o afeto de que eu não sou o vínculo.


LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

«Danos siempre de este pan.» (Jn 6,34)

Image

«Danos siempre de este pan.» (Jn 6,34)

"Como primer signo de amor, Jesús nos ha dado su carne como comida, su sangre como bebida. Es una cosa inaudita que exige de nosotros admiración y estupor. Lo propio del amor es dar siempre y recibir siempre. Ahora bien, el amor de Jesús es a la vez pródigo y ávido. Todo lo que tiene, todo lo que es, lo da. Todo lo que tenemos, todo lo que somos, él lo asume.
Tiene un hambre infinita... Cuanto más nuestro amor le deja actuar, más ampliamente gustaremos de él. Tiene un hambre inmensa, insaciable. Sabe bien que somos pobres, pero no lo tiene en cuenta. Se hace pan él mismo dentro de nosotros, haciendo desaparecer primero, por su amor, vicios, faltas y pecados.

Luego, cuando nos ve purificados, llega, ávido, para asumir nuestra vida y cambiarla en la suya, la nuestra llena de pecados, la suya llena de gracia y de gloria, preparada para nosotros, con tal de que renunciemos...Todos los que aman, me comprenderán. Nos da a experimentar un hambre y una sed eternas.Image

 

A esta hambre, a esta sed nos da en alimento su cuerpo y su sangre. Cuando los recibimos con devoción interior, su sangre llena de calor y de gloria corre desde Dios hasta nuestras venas. El fuego prende en el fondo de nosotros y el gusto espiritual nos penetra el alma y el cuerpo, el gusto y el deseo. Nos hace semejantes a sus virtudes: él vive en nosotros y nosotros en él."

 
 

Beato Juan van Ruysbroeck, Abad

WEGE DES GEISTES

PRETI e B.B.E

Image

PRETI  e B.B.E


II Sacerdote l'ha inventato Dio con un infinito atto di fiducia e di amore verso gli uomini, verso alcuni uomini sui quali ha posato il suo sguardo di confidenza, chie¬dendo loro di stare in mezzo: tra Lui e gli altri uomini. Non ha certo fatto un favore a questi uomini, ma li ha eletti ad uno stato di vita particolare, non superio¬re anche se elevato come ogni vocazione, chiedendo loro una vita di qualità che rasenta, nell'umano nor¬male, il divino eccezionale per una creatura. Stare tra Dio e l'uomo comporta quasi una doppia ... pressione: dall'alto e dal basso, il sacerdote è in mezzo! Da una parte Dio, eterno e santo, che lo attrae verso la santità e, dall'altra, l'uomo e l'umano che esigono questo ma che, inevitabilmente, fanno sentire il loro peso che ... tira verso la terra. Uomo impastato di cielo e di terra in un'alternanza che pone il Sacerdote nella lotta quotidiana di toccare il divino e di trasferir¬lo verso l'uomo sfiorandolo con le mani ... di Dio.

Preghiere

Preghiera di Maria

Image

Preghiera di Maria

Signore, io sono Maria, la madre di Gesù. Ti prego, ascolta la mia preghiera.