Image

La trasfigurazione del Signore


Il tempo di quaresima deve essere per ciascun cristiano, un cammino di fede. E’ indispensabile, per dare concretezza e produttività ai nostri tiepidi propositi.
E la fede viene sempre premiata!

Image

  La liturgia della parola ci presenta la figura di Abramo, che con la sua piena adesione di fede al Signore, otterrà grandi benefici da Dio, lui e la sua discendenza.
 Di fronte a questi personaggi, colossi della fede, noi, con la nostra tiepidezza, non abbiamo il coraggio di imitarli, mentre raffrontandoci con gli apostoli ci sentiamo, in certi aspetti, simili a loro e ci incuriosisce vedere e seguire il loro percorso.
Gesù aveva già più volte parlato ai suoi amici, di passione, crocifissione, morte e questi presagi rendevano tristi e sfiduciati gli apostoli. Allora Gesù “prese con sé Pietro, Giovanni e Giacomo, e salì sul monte a pregare”. Probabilmente si tratta del Tabor, oggi Gebel et- Tor, che può definirsi alto, perché si eleva isolato e a forma conica sulla pianura di Esdralon, dominando tutto il paesaggio; la sua altezza sul  mare è di circa m.500.

Perché li ha portati sul Tabor? Per pregare. Ogni azione o atto importante sono sempre preceduti dalla preghiera. Questo è il comportamento usuale del Cristo. E perché la preghiera sia valida e produttiva, si isola dai rumori del mondo e questa volta sceglie un altura solitaria, che elevandosi su un immenso panorama, suggeriva nel modo più efficace il  distacco dalla terra e l’elevazione al cielo.
La preghiera si protrasse tutta la notte. Pietro e gli altri “erano  appesantiti dal sonno”; tuttavia restarono svegli: “..e mentre Gesù pregava il suo volto cambiò di aspetto e la sua veste divenne candida e sfolgorante.

A questa parziale, stupenda visione di paradiso, il nostro amico Pietro, sempre generoso e impulsivo, disse:” Maestro, è bello per noi stare qui…” Ma riesce soltanto a sentire la voce di Dio che esce dalla nube:” Questi è il Figlio mio, l’eletto, ascoltatelo”.
Il godimento paradisiaco dura pochi istanti;poi ridiscendono dal monte insieme a Gesù, perché adesso c’è da percorrere la via della croce. Questa liturgia quaresimale è ricchissima  di insegnamenti per me e per te.
Le fede indomita di Abramo  - le titubanze e paure degli apostoli – la premura e benevolenza del Messia.
Alla base di tutto, però, c’è il cammino tracciato da Cristo, fatto di sofferenze, amarezze, delusioni, croci, tribolazioni. Soltanto così si arriva alla meta luminosa.

Non illudiamoci, è anche il nostro percorso !
Ma quanto è indispensabile, nel buio della nostra vita quotidiana, quella luce della fede che ricevemmo il giorno del battesimo! Anche se flebile, riuscirà ad illuminare i nostri passi, sulla via della salvezza.
Le premure che Gesù ebbe per i suoi amici, sono garantite anche per  me, per te.
E ci ripete, ancora una volta,  “..beati voi, che pur non vedendo con i vostri occhi, credete sulla mia parola; grande sarà la vostra ricompensa nei cieli.
Signore, stammi vicino; io non riesco ad avere la fede indomita di Abramo. Mi sento simile agli apostoli, nelle loro titubanze, incertezze, paure.
Aiutami a ripetere: Non ti vedo, ma credo sulla tua parola.

VIDEO CORRELATO

ASCESIONE

Don Lucio Luzzi

Image 

AS VIAS DO ESPIRITO

QUARTO DOMINGO DO TEMPO COMUM

Image

QUARTO DOMINGO DO TEMPO COMUM
02 FEVEREIRO 2014
 
UM PENSAMENTO

As leituras desse domingo nos propõem uma reflexão sobre o "Reino" e a sua lógica. Mostram que o projeto de Deus roda em sentido contrário à logica do mundo. Nos esquemas de Deus, ao contrario dos esquemas do mundo, são os pobres, os humildes, os que aceitaram despir-se do egoismo, do orgulho, dos próprios interesses que são verdadeiramente felizes. O Reino é para eles! 


THE WAYS OF THE SPIRIT

RABBUNI’

Image

RABBUNI’
Mary Magdalene, turned towards Him  and, speaking in Hebrew, said to Him “Rabbuni” which means Teacher (Gv 20,16). It is important to underline that the woman, until now, had spoken with the unknown grave guardian, turning Him her shoulders. She was not interested in Him, she was attracted by that grave, deprived by her beloved Teacher’s corpse. Called by her name, she suddenly changed her look and she was immediately face to face with the man she was  so heartbrokenly looking for : He was really Jesus.


LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

ORACIÓN A MARIA EN CANÁ DE GALILEA

Image

ORACIÓN A MARIA EN CANÁ DE GALILEA

María: la alegría de tu Hijo no te fue ajena.
Asististe como Madre a la boda de unos amigos.
En la celebración de la fiesta se acabó el vino.
Tu Hijo salió al encuentro de esta circunstancia
y realizó el primer milagro a petición tuya:
Convierte el agua de seis tinajas en vino bueno.
De esta manera, la alegría volvió a aquella casa.
De esta manera, Jesús comenzó sus signos,
manifestó su gloria y creció la fe de sus discípulos.



WEGE DES GEISTES

Una canzone d'amore (Ricordando assieme quel giorno)

Image

Ricordando assieme
quel giorno...


Spazio affascinante d'incontro fu Assisi:
ci trovammo da luoghi diversi,
 variegati nei volti,
 ma con intenzioni, sogni
 e speranze comuni.
 Che esperienza!
Ricerca inesausta di conoscenza,
 apertura del cuore all'infinito.
 E la fatica - ardua e gioiosa –
 tesa a dischiudere l'anima
ad impegni severi,
dentro il fascinoso orizzonte del mistero.


Preghiere

Preghiera a Madre Teresa

Image

Il tuo passo veloce sempre verso i deboli

Madre Teresa dei poveri!
Mentre la società del benessere
spinge a moltiplicare i consumi,
tu hai spinto il mondo
a moltiplicare l’amore per i poveri:
così ci hai ricordato che la gioia
non si compra con i soldi,
ma si ottiene dando amore
e spendendo la vita per gli altri.