Image
UNA MEDITAZIONE  SULLA   IPOCRISIA


"Vangelo - Luca 13, 1-9"


Una riflesssione


In questo frammento del Vangelo di Luca, Gesú ci dá una lezione e ci invita a una riflessione.  Le parole di Gesú ci invitano a meditare sugli inconvenienti dell'iprocrisia:"  Un tale aveva piantato un albero di fichi nella sua vigna e venne a cercarvi frutti, ma non li trovó " (Lc 13.6)  L'ipocrisia finge di essere ció che non é. Questa bugia arriva al massimo quando si finge virtú (aspetto morale) essendo vizioso o devozione (aspetto religioso)  al cercare interessi propri e non a Dio.
Image
L'ipocrisia morale abbonda in tutto il mondo e la religiosa danneggia la chiesa. Le invettive di Gesú contro gli scribi e i farisei sono terribili.  Non possiamo leggere o ascoltare quel che abbiamo appena letto o sentito  senza che queste parole ci arrivino in fondo al cuore se veramente le abbiamo ascoltate, comprese e messe in pratica.  Tutti noi sperimentiamo la distanzia che vi é tra l'apparenza e quello che davvero siamo.
Image
  lo sono i politici quando approfittano del paese proclamando che siamo al suo servizio,i corpi di sicurezza quando proteggono gruppi corrotti in nome dell'ordine pubblico, il personale sanitario a rispetto di vite incipienti e terminali in nome della medicina,  i mass media quando falsificano notizie e pervertono gli spettatori dicendo loro che li stavano divertendo, gli amministratori di fondi pubblici quando tirano una parte di questi fondi per il loro benessere, i laicisti  quando dimostrano la dimensione pubblica della religione in nome della libertá di coscienza, i religiosi quando vivono mantenuti dalle nostre istituzioni senza fedeltá allo spirito e alle esigenze del fondatore, i sacerdoti quando vivono dell'altare peró non servono come dovrebbero servire i parocchiani con spirito evangelico, e cosí via.....
Image
 Ah! ed anche noi nella misura in cui le nostre coscienze ci dicono cosa dobbiamo fare per dedicarsi di piú e vedere la pagliuzza negli occhi degli altri senza voler renderci conto della trave che ci accieca.   Tutto questo sono fatti ben visibili giorno per giorno e pochi riflettiamo su di essi.   Non ci resta che dire:  Gesú, Salvatore del mondo,  salvaci dalle nostre piccole, medie e grandi ipocrisie ! ......
Image
Image

AS VIAS DO ESPIRITO

CORPUS DOMINI

Image

CORPUS DOMINI
07 JUNHO 2015
UMA REFLEXÃO


" Tomais todos, isto é o meu corpo..........isto é o meu sangue. ( Mc 14.22.24 ) "
Ouçamos de novo as palavras de Jesus, enquanto oferece aos seus discipulos o pão que se tornou seu corpo e o vinho que se tornou seu sangue. Ele inaugura, assim, seu rito pascal: a Eucasistia é o novo sacramento da velha  e nova aliança.  Com aqueles gestos e palavras, Cristo leva ao cumprimento a longa pedagogia dos antigos ritos. A Igreja volta sempre e constantemente ao Cenáculo como lugar de seu nascimento, voltá aí porque o dom eucaristico estabele cum misteriosa comtemporaneidade  entre a Pascoa do Senhor  e o provir do mundo e das gerações futuras.



THE WAYS OF THE SPIRIT

The Holy Family of Nazareth

Image

The Holy Family
of Nazareth

The liturgical proposals are mainly imitative. The Holy Family is the classical model offered and apparently an ordinary family: a worker, a humble woman and a child. They lived in a poor house, dug in the stone of the hill, mixed with the many others - leaned one on another - that shaped the little village of Nazareth. The worker, whose name was Joseph, was a carpenter of the village. Those who saw him working night and day, or those who met him in the street, bent under the weight of a board, could never be able to guess that he had frequent conversations with Angels and that he was in charge of the biggest matter in the human history: the Saviour.
 
 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

DOMINGO 12 DEL TIEMPO ORDINARIO

Image

DOMINGO 12
 DEL TIEMPO ORDINARIO


Evangelio: Lucas 9, 18-24
Una vez que Jesús estaba orando solo, en presencia de sus discípulos, les preguntó: - « ¿Quién dice la gente que soy yo?» Pedro tomó la palabra y dijo:   «El Mesías de Dios.» Y, dirigiéndose a todos, dijo: - «El que quiera seguirme, que se niegue a sí mismo, cargue con su cruz cada día y se venga conmigo. Pues el que quiera salvar su vida la perderá; pero el que pierda su vida por mi causa la salvará.»  “Y vosotros, ¿quién decís que soy yo?” Esta es la pregunta más esencial e importante que nos hace Jesús. Si le seguimos, nos importa saber quién es Él. Si nos atrae su forma de vivir, necesitamos saber de dónde le nace todo. Jesús nos invita a mirarle por dentro, a descubrir el misterio que lo habita.

WEGE DES GEISTES

L' AMORE VINCE IL PECCATO

Image

L' AMORE VINCE IL PECCATO


Una donna semplice e anonima, conosciuta in cittá come peccatrice, arriva piano piano nella casa del fariseo che offre un pranzo ad alcuni invitati. Si avvicina a Gesú, uno dei presenti, e senza niente chiedere bagna i piedi del Maestro con le sue lacrime e li asciuga con i suoi capelli, li bacia e li unge con il profumo che portava sempre con sè. Le lacrime possono rappresentare la sua sofferenza per essere vittima di discriminazione, ipocresia e preconcetto, ma allo stesso tempo sono lacrime di allegria per sentirsi accolta, amata e perdonata da Gesú.

Preghiere

Croce dei Giovani, noi ti abbracciamo.

Image

Croce dei Giovani, noi ti abbracciamo.
Quando i figli ci fanno soffrire,
quando ci preoccupano, quando non studiano,
quando non tornano a casa la notte.
Quando sembrano avere dimenticato
la strada della Chiesa.