Image

LE OSCILLAZIONI DOLOROSE
del clima spirituale

1 La vita spirituale ha le sue stagioni e, di conseguenza, le sue vari-azioni: dal freddo intenso di una specie d'inverno interiore, alla serenità di un cielo primaverile; dalle giornate torride dell'estate, alla calma ricca di frutti dell'autunno.

2. Così ad un periodo di pace e fervore né sopraggiunge spesso uno di nebbie e di timori. Ad una pausa piena di serenità, può succedere una tempesta di ansie, aggravate da tanta confusione interna.

3. Quanto ad intensità, i due periodi sembrano in stretto rapporto fra di essi, nel senso che più è stato fervido e vivace il primo, più piatto e pesante sarà il secondo.
Per la loro durata, può succedere esattamente il contrario: I periodi neri tendono a prolungarsi fino a diventare cronici, mentre quelli luminosi e gioiosi si assottigliano sempre più, per ridursi ad attimi che trafiggono lo spirito, prima che uno ne prenda piena coscienza.



Image

4. Durante la fase oscura non rimane altro da fare che attendere con pazienza il ritono della luce che ristora la vista interiore, cioè il "Dio di ogni consolazione, il quale ci consola in ogni nostra tribolazione" (2Cor 1, 4).
L'attesa può essere più o meno lunga, secondo il progetto divino di purificazione e di rassodamento della nostra unione con Lui.
Image

5. In queste situazioni particolarmente pesanti si hanno molte sorprese, alle quali bisogna essere preparati: una lettura che in altri tempi dava ampio respiro all'anima, ora sembra puro perditempo, quelle pagine risultano come prive di vita; una preghiera che tante volte aveva lenito ferite assai profonde, adesso appare priva di unzione, da spingere ad interromperla e lasciarla da pare; lo stesso direttore spirituale, che ci ha sorretti in altre innumerevoli occasioni, ora potrebbe contribuire ad aumentare il disagio interno...
Image

6. La vista desolante della nostra impotenza a venirne fuori è un'esperienza di un pregio incalcolabile. Anzitutto per prepararci a prove ancora più impegnative e, nel contempo, metterci in grado di aiutare chi si trova in condizioni analoghe, senza i nostri sussidi.
Image

7. Aver letto e approfondito questi misteri su autori degni di fiducia è già tanto, per non smarrirsi sul sentiero.
Ma solo l'esperienza diretta può svelare fino a che punto può estendersi la richiesta di Dio a chi dice sul serio nella sequela del Suo Figlio diletto.
Image

AS VIAS DO ESPIRITO

QUARTO DOMINGO DA QUARESMA

{mosimage

QUARTO DOMINGO DA QUARESMA
30 MARÇO 2014
UMA REFLEXÃO SOBRE O EVANGELHO
UMA FÉ MAIS PROFUNDA

As passagens que a Igreja nos oferece para esse ciclo liturgico são uma verdadeira catequese. No primeiro domingo escutamos o Evangelho das Tentações  e pensamos nas provas, lutas e dificuldades da vida: no segundo, a Transfiguração, no qual fomos iluminados com a contemplação, na fé, do rosto do Senhor e meditamos sobre a nossa filiação divina: no terceiro apareceu a samaritana pedindo àgua que sacia , sem saciar, o Espirito Santo. Nesse quarto domingo da quaresma o cego começa a ver por iniciativa de Jesus que depois o procuraria e o adoraria: finalmente no domingo que vem  escutaremos a narração da ressureição de Lazaro e nos recorderemos da nossa ressureição espiritual no Batismo e na Confissão Sacramental, quanto da ressureição da carne que experimentaremos na consumação dos ultimos tempos nos quais vivemos.

Codice shinistaT

THE WAYS OF THE SPIRIT

Letter to Baby Jesus

Image

To Baby Jesus
Stars Street
Heaven

I’m here at the church, just for curiosity, to see you in the crib in a moment when nobody is in.
I need to ask you some questions. I know that during your life you had a lot of troubles and some of yours don’t skimped  criticism, malicious questions and bad opinion about your actions. But why when you do  good you are always insulted? THE HUMAN HISTORY IS ALWAYS THE SAME!