L'UOMO RICCO E LAZZARO

LUCA - 16:19.31

Una riflessione.



Nella parobola dell'uomo ricco e il povero che morirono, Gesú ci confronta con l'ingiustizia sociale che viene dal divario tra ricchi e poveri . Come se fosse una di quelle immagini spaventose alle quali siamo abituati a vedere restiamo commossi dalla storia del povero Lazzaro, che muove l'effetto sensazionalista di vederlo con sentimenti  umani: " ma erano i cani che venivano a leccare le sue piaghe."( Lc-16.21) 
La differenza é evidente: il ricco indossava abiti di porpora e il povero aveva per vestito le sue piaghie. La situazione di paritá arriva rapidamente, giacché morirono i due, ma allo stesso tempo, la differenza è piú accentuata, uno é arrivato accanto a Abramo, l'altro appena sepolto.  Se non avessimo mai sentito questa storia, applicando i valori della nostra societá, potremmo concludere che chi ha vinto il premio dovrebbe essere il ricco, e quello abbandonato nel sepolcro, il povero.  La sentenza arriva da Abramo, il padre nella fede e si chiarisce il risultato:" Figlio, ricordati che nella vita tu hai ricevuto tutti i beni  e Lazzaro i suo mali"  (Lc- 16.25)    La giustizia di Dio trasforma la situazione poi Dio non permette che il povero rimanga per sempre nella sofferenza, la fame e la mieria.   Questa storia ha commosso lungo la storia milioni di persone ricche e ha portato alla conversione di folle, ma quale messaggio avrá bisogno il nostro mondo sviluppato,globalizzato per renderci consapevoli delle ingiustizie sociali delle quali siamo autori e quanto meno complici ?    Tutti quelli che udirono il messaggio di Gesú avevano il desiderio di riposare nel seno di Abramo, ma, quante persone del nostro mondo si conformeranno con essere sepolte quando siano morte, senza voler ricevere il conforto del Padre del Cielo ?   La vera richezza é arrivare a vedere Dio, e ció che é necessario é quello che Santo Agostino ha detto:"  Cammina per l'uomo e arriverai a Dio"  Che il Lazzaro di ogni giorno ci aiuti a trovare  Dio. Facciamo delle nostre richezze materiali, che provengano da Dio, il mezzo della nostra santificazione, distribuendole ai necessitati, ai piú piccoli dei nostri fratelli, solo cosí possiamo credere che é cosa estremamente gradevole a Dio, perché siamo tutti suoi figli amati......

AS VIAS DO ESPIRITO

BEATISSIMO SANTO PADRE

Image

BEATISSIMO SANTO PADRE
 
Surpresa inesperada e uma intensa emoção invadiram nossos corações em tomar conhecimento da decisão que Vossa Santidade comunicou segunda-feira passada ( dia 11 Fevereiro 2013) com uma desarmante semplicidade, ulterior confirmação da grandiosidade de Sua Pessoa e do amor sincero pela Santa Mãe Igreja, que serviu e guiou nesses anos de um luminoso pontificado.


 
Não podemos esconder o mixto e a comoção, mas expressamos, outrossim, admiração, reconhecendo a grandiosidade de seu gesto espiritual, " sinal " que toca a alma de cada um de nós.
 
Acolha, Santo Padre,nossa gratidão mais profunda pelo Seu Testemunho e Seu Precioso Magistério, que continuerá a ser ponto de referimento esplendido para o nosso caminho de fé.



 
Obrigado, Santo Padre !
 
Lhe estaremos sempre juntos com imenso afeto, com a garantia de nossas orações constantes e imploramos sobre todos nós a Benção Apostólica.


Tradução a cargo de Dott. Alberto Rossini (Brasil)
Codice shinistaT

THE WAYS OF THE SPIRIT

The Confession

Image

How to
confess well

Under the title of “How to confess well” the Cardinal Angelo Comastri has placed a path for the examination of conscience, that takes into consideration the life in the modern world. Let’s run to the source of Misericordy! The Holy Father has pointed out three spiritual goals to be reached for an authentic and genuine Christian life. Let’s see them! 1. The sacramental confession, as a sign of conversion; 2. The fidelity to the Sunday, Day of the Lord and of the Man; 3. The solidarity towards our brothers, especially with deeds of charity towards those in need.



 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

Solemnidad de Jesucristo Rey del Universo

Image

Solemnidad de Jesucristo

Rey del Universo

El Reino que Jesús nos no conoce fronteras:

- Su defensa es el amor

 

- Su poder es el servicio

 

- Su corona es la verdad

 

- Su trono es una cruz

 

- Su castillo es la vida interior

 

- Su pregón es Dios amor

 

- Su ejército es el convencimiento de aquellos que seguimos esperando y creyendo en El

 

 “Mi realeza no es de este mundo”. (Juan 18, 36)

 

WEGE DES GEISTES

SOLENIDADE DE SÃO PEDRO E SÃOPaulo

Image

SOLENIDADE DE
SÃO PEDRO E SÃO PAULO
3O Junho        Pensamento

 
A solenidade de São Pedro e São Paulo é uma das mais antigas da Igreja, sendo anterior até mesmo à comemoração do Natal.  Já no século IV havia a tradição de, neste dia, celebrar três missas: a primeira na Basilica de São Pedro, no Vaticano; a segunda na Basilica de São Paulo fora dos Muros e a terceira nas catacumbas de São Sebastião, aonde as reliquias dos Apostolos ficaram escondida para fugir da profanação nos tempos difíceis.
 

Preghiere

SANTO ANGELO CUSTODE

Image

SANTO ANGELO CUSTODE

" Il tuo santo angelo custode vegli sempre su di te, sia egli il tuo condottiero che ti guidi per l'aspro sentiero della vita: ti custodisca sempre nella grazia di Gesú, ti sostenga con le sue mani affinché tu non dia nel piede di qualche sasso: ti  protegga sotto le ali dalle insidie tutte del mondo, dal demonio e dalla carne. Come é consolante il pensiero che vicino a noi stà uno spirito, il quale dalla culla al tramonto non ci lascia mai un istante nemmeno quando osiamo di peccare.