Image

GESÚ: " IO SONO LA LUCE DEL MONDO "


Una riflessione


Disse Gesú ai suoi discepoli "  Io sono la luce  del mondo, chi mi segue non camminerá nelle tenebre, ma avrá la luce della vita" ( Gv.8.12)
Gesú al dire che é la luce del mondo inizia un lungo discorso che finisce per provocare i farisei. In seguito Gesú cura un cieco di nascita e lo scandalo aumenta ancora di piú.  I giudei, all'epoca di Gesú, credevano che una malattia congenita era una maledizione di Dio in ragione dei peccati delle generazioni anteriori. 
Image
I farisei comprendevano la cura del cieco come una bestemmia contro Dio. In altre parole i farisei si domandavano fra loro " ma chi é costui che pensa che puó cambiare il decreto di Dio ?  In veritá l'enfasi di questo testo contrasta l'intendimento fra la luce e le tenebre e la cura del cieco é un mezzo di Gesú per  illustrare la sua affermazione sulla luce del mondo. Il contrasto fra la luce e le tenebre é caratteristico dell'apostolo Giovanni  ed é una metafora di carattere spirituale.

Image 
 Le tenebre identificano coloro che stanno sotto il controllo del male vivendo ribelli e non di accordo con Dio. La luce identifica coloro che vivono di accordo con la volontá del Padre.  In questo caso il cieco rappresenta quelli che andavano nelle tenebre ma che Gesú li ha portati alla luce. Portare alla luce é solo il  Signore che lo puó fare, perché Lui é la luce del mondo. Uno dei problemi dei farisei era la fiducia nella tradizione religiosa che glii impediva di riconoscere Gesú come la luce del mondo.  Il testo é chiaro nell' affermare che solo la fiducia in Gesú avvicina a Dio e che le persone non possono fare niente per conseguire la luce, o hanno fiducia in Gesú e sono liberate dalle tenebre o confidano in se stesse e rimangano nelle tenebre.

Image
I farisei fecero la seconda scelta e per questo li chiamó cechi. La Bibblia ci dice che Gesú é venuto per dare la vita ai ciechi e questo cieco di nascita é un esempio vivo di grande significato di questa espressione che significa restaurare la visione per il regno della luce ( 1 Pietro 2.9)   Dio tutto puó e Lui é la luce che illumina di varie forme dando intendimento e fiducia nelle nostre difficoltá spirituali e temporali. Vari motivi ci allontanano dalla luce di Dio e che il mondo offre, ma la vera fiducia e luce che necessitiamo é stare nella sua visione, questo Dio infinitamente buono e misericordioso ...
Image

AS VIAS DO ESPIRITO

Maio: Mes Mariano

Image
 
Devoção Mensal
em lingua portuguesa
+ video anexo
 
Maria quer te ajudar
 
No mundo moderno que vacila, o Cristianismo tem uma àncora de salvação: Maria. Nos séculos, onde a Igreja se encontrava imersa nas penumbras da Heresía, uma Estrela luminosa sempre indicou o caminho a seguir: Maria.

THE WAYS OF THE SPIRIT

Did the Virgin Mary really die?

Image

Did the Virgin Mary
really die?


The very first question that arises staring at an ancient Byzantine icon of the Dormition representing the Virgin Mary’s body laying on a bed and Her figure raising above it, it’s if this picture, painted by a Mount Athos monk, indented to represent, with such a little convincing patterns, only Her Soul or Her entire Body as well. A religious inexperienced viewer would have his attention attracted by the abstract symbolism, while the pious viewer looking for cheap experiences would be contradicted by the archaic verism of the Virgin laying on a bed on the verge on expiring, like an ordinary woman.

 

Preghiere

Preghiera a Sant'Agostino

Image

Preghiera a
Sant'Agostino


O grande Vescovo Agostino, la Chiesa pavese ammira il tuo esempio e la tua dottrina e, con fiducia, invoca la tua paterna intercessione, sicura della tua comprensione e della tua guida. O Agostino, nostro padre e fratello, la tua esperienza di vita ti rende vicino all’uomo smarrito dei nostri giorni, quest’uomo che si porta dietro la sua precarietà e la testimonianza del suo peccato; quest’uomo che pur cercando, sembra incapace di riconoscere le vie della verità. Insegnaci a cercare il Signore e a invocarlo con la fede che egli ci ha donato e ci ha ispirato mediante il suo Figlio fatto uomo.

O