Image

Il valore della preghiera

Il metodo didattico usato dal Cristo per ammaestrare la folla che lo seguiva costantemente nel suo peregrinare da un villaggio all’altro, è stato quello dell’uso di parabole: fatti, racconti immaginari, ma reali, per trasmettere poi alla gente che ascoltava, i grandi principi del suo insegnamento.


In questo domenica XXIX^, propone la parabola del giudice ingiusto e della vedova importuna, per evidenziare la grande realtà della necessità non solo di pregare, ma di farlo insistentemente.

Image

E’ in questo contesto che la liturgia del giorno, ci propone dal libro dell’ Esodo un brano dove Mosè intercede presso Dio ed ottiene la vittoria per il popolo di Israele. Dio non ha detto: ”…va bene ci penso io”, ma ha voluto la partecipazione di Mosè, con la sua preghiera incessante.
Pregava con le mani alzate; ma quando era stanco ed abbassava le braccia, il nemico Amalek, prevaleva.


Sarà similmente Paolo nel brano della lettera all’amico Timoteo, quando lo esorta a proclamare la Parola di Dio, senza paura, senza stancarsi.
Ed ecco come affronta Gesù l’argomento della preghiera:
“C’era in una città un giudice, che non temeva Dio e non aveva riguardo per nessuno. In quella città c’era anche una vedova, che andava da lui e gli diceva: fammi giustizia contro il mio avversario. Per un certo tempo egli non volle; ma poi disse tra sé: Anche se non temo Dio e non ho rispetto per nessuno, poiché questa vedova è così molesta le farò giustizia, perché non venga continuamente a importunarmi”.

Grande insegnamento per noi, con questa parabola.
Ad ognuno di noi dice: “Prega senza stancarti, animato da grande fede”.
Ma guarda quanto è assurdo il nostro comportamento!
La nostra ipotetica, flebile risposta positiva, viene subito soffocata da mille motivazioni razionali.
“Si, però io non so pregare; si, ma io non vado in Chiesa; si ma non ho tempo; ho provato una volta e non ho ottenuto niente…”.
Gesù non ha detto mai di lasciare tutte le nostre occupazioni ed andare in Chiesa a pregare, ma fece l’esempio pratico: “... quando vuoi pregare, mettiti un attimo tu solo nella tua camera, sta in contatto con Dio, esponi le tue pene, i tuoi problemi, abbi fiducia e il Padre tuo che sta nei cieli ti esaudirà".

Ti faccio una confidenza: lo sai per me quale è il momento favorevole per pregare? Quando sono solo alla guida della macchina. Penso, rifletto, faccio dei sospiri e mi viene spontaneo di chiedere a Lui aiuto con la certezza che  Lui e soltanto Lui esaudirà i miei desideri.
Anche tu che avrai poche possibilità di andare in Chiesa, che in casa c’è tanto frastuono con quella televisione sempre accesa, provaci a metterti in contatto con Dio, mentre sei in auto e ti rechi al lavoro.
Inizierai la giornata con tanta pace nel cuore, perché hai affidato al tuo Dio, tutte le tue ansie, le tue sofferenze; e proverai la gioia che il Signore, prima o poi, esaudirà le tue richieste
“perché nulla è impossibile a Lui".

VIDEO CORRELATO

PREGARE

Image


 

 

 

 

Don Lucio Luzzi


AS VIAS DO ESPIRITO

Imitação.... 3.19 DO SOFRIMENTO DAS INJURIAS E DA PROVA DA VERDADEIRA PACIÊNCIA

Image

Imitação.... 3.19
 
DO SOFRIMENTO DAS INJURIAS
 E DA PROVA DA VERDADEIRA PACIÊNCIA

 
 
Filho, que é que dizes ?
Deixa-te de queixas considerando a minha paixão e os sofrimentos dos santos.
Ainda não resististe até até derramar sangue. Pouco é o que padeces, em comparação de outros que sofreram tanto:foram tão violentamente tentados, tão gravemente atribulados, provados e experimentados, por tão diversos modos.
É bom que te lembres dos graves sofrimentos alheios, para que, mais facilmente possas com os teus, que são mínimos.




THE WAYS OF THE SPIRIT

Testimony directory

Image

"I will follow you Lord
 in
the way of pain"


Emanuela 31 years old.
Her very short period of life

On May 14 th 1974 a baby giri 50 days old was brought to the baptismal font. I Don Lucio asked to the parents: "What name do you give to your daughter?". “Emanuela” they answered. I explained the meaning of the name "GOD WITH US". We could never think that little Emanuela one day would consecrate her ife to God in the way of pain. Emanuela: at the beginning of my existence it was piaced around my neck a "VIA PASS" to open the entrante gate with the inscription "BAPTIZED” daughter of God. ln my first years of life I was always on my mothers arms and what I did was only sleep and eat.


 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

PARA REZAR ANTE JESÚS CRUCIFICADO

Image

PARA REZAR
ANTE JESÚS CRUCIFICADO

En tus manos, Señor, pongo mi vida
con todas sus angustias y dolores;
que en ti florezcan frescos mis amores
y que halle apoyo en ti mi fe caída.
Quiero ser como cera derretida
que modelen tus dedos creadores;




WEGE DES GEISTES

La Sábana Santa

Image

De los estudios de
Mons. Giulio Ricci,
sindólogo

Esta sabana funeraria (4,36 m. x 1,1 °), de lino, tejida con  espinas de pescado, es el más elocuente "corpus delicti" del que los estudiosos se han servidos para reconstruir el hecho delictivo, que incluye la muerte en la cruz.  Es la de un hombre sometido antes de la condena a muerte, a una singular flagelación, a una típica coronación de espinas (nunca registrada por los historiadores de otros crucificados), marcado en el  hemitórax derecho por una herida de lanza y envuelto desnudo en una sábana sin haber sido antes lavado, y untado con aceites resinosos. La impresión esfumada nos hace intuir que aquel cadáver no conoció la corrupción que inevitablemente habría comprometido también la integridad de la sábana.

 

Preghiere

croce dei giovani noi ti guardiamo

Image

Croce dei Giovani noi ti guardiamo

I giovani sono gabbiani, il loro volo ci affascina.
Sono acqua pulita e nuova, rugiada fresca
e vita sui nostri volti e sul cuore.
Sono arcobaleni colorati:
danno senso alla nostra vita stanca e grigia.
l giovani sono il sole: quando li guardiamo e li ascoltiamo
ci regalano luce e calore.