Image

Mestieri spregevoli
 al tempo di Gesù
(seconda parte)

Ci eravamo ripromessi di riprendere questo discorso interessante, per chi desidera conoscere l'ambiente socio culturale, dove il Salvatore ha svolto la sua opera di redenzione. Stavamo ragionando dei mestieri malfamati e ci si rendeva conto che erano molti, troppi, e per ragioni futili, talvolta ridicoli. Si comprende, ad es. come fossero bollati i giocatori d'azzardo e gli usurai; ma per i tessitori è diverso. Venivano guardati come gente di male affare, perché, dicevano, con l'occasione del commercio di tessuti, prendevano contatti equivoci con donne...



 E li squalificavano, perfino nei diritti sociali, ed es. quello di poter testimoniare in un processo. Difatti raccontavano come un atto di grande clemenza, quello in cui gli scribi di Gerusalemme, poco dopo i tempi evangelici, accettarono la testimonianza di due tessitori, che abitavano presso la Porta sterquilina, dalla quale si andava alla Geenna, o valle dell'Hinnon...Alla stessa stregua venivano trattati gli orefici, i pettinatori di lino, i venditori ambulanti, i sarti, i flebotomi, i capi di bagni.


 Facilmente dovevano trattare con donne: non bisognava lasciarli soli con esse, sentenziava il Talmud. E si aggiungeva severi: "Tra essi non si scelga né un re, né un sommo sacerdote", per dire: Non si dia loro alcun posto di autorità. Ecco perché i rabbini non compaiono mai ad esercitare mestieri simili, pur essendo tutti dediti all' artigianato. Si è detto del tessitore di lino. Sappiamo che andava peggio per le acconciatrici di capelli, o parrucchiere. Venivano trattate da peccatrici pubbliche. L'esempio più straordinario, quello di Maddalena, che non vuol dire donna di Magdala", ma acconciatrice di capelli. Sàlvati cielo!

Siccome, però, come si è detto, altro era l'opinione teorica e altro il trattamento pratico, poteva succedere benissimo che, in un caso o in un altro, si passasse sopra a queste preclusioni.  Sapete che Maddalena poté entrare dentro la casa di un fariseo puritano della Galilea, un certo Simone, e ungere i piedi al divino Maestro. In teoria, ciò era severamente proibito

 Quanto ai medici, dei quali ci siamo già occupati, c'è da ribadire che l'opinione creata dai rabbini nei loro riguardi era negativa.  E tuttavia il saggio ebreo d'Egitto, che scrive il cosidetto libro del Siracide, fa di loro un buon elogio.



 La Chiesa nascente accetta il medico Luca: gli affida la salute dell'apostolo Paolo e approva il vangelo da lui scritto.  Al contrario, vale la pena di segnalare in quali termini li inquadra Marco, quando descrive la scena dell'emorroissa: " Da dodici anni era affetta da emorragia e aveva molto offerto per opera di molti medici, spendendo tutti suoi averi, senza nessun vantaggio, anzi peggiorando" (Mc 5,25-26).  Notate quel " molto sofferto  da parte di quei "molti medici", quell' avervi speso "tutti i suoi averi" e quella triste conclusione "anzi peggiorando" il suo stato di salute.  Marco, evidentemente, risente ancora dell'opinione peggiorativa del suo popolo verso i medici del suo tempo, (meno fortunati, come si vede, dei nostri sanitari!...)
VIDEO CORRELATO
SE QUALCUNO HA DEI BENI IN QUESTO MONDO

AS VIAS DO ESPIRITO

DOMINGO DE RAMOS NA PAIXÃO DO SENHOR

Image

DOMINGO DE RAMOS  NA PAIXÃO DO SENHOR
29 MARÇO 2015
UMA REFLEXÃO


A Liturgia desse Domingo da Quaresma convida-nos a contemplar esse Deus que, por amor, desceu ao nosso encontro, partilhou a nossa humanidade, fez-se servos dos homens e deixou matar para que o egoismo e o pecado fossem vencidos. A cruz apresenta-nos a lição súprema como ultimo passo desse caminho de vida nova, em Jesus, Deus nos propõe:a doação da vida por amor.

THE WAYS OF THE SPIRIT

A conversation with the God

Image

A conversation with the God

You wept as I did


Once I heard hymns of excessive joy during a funeral, a mother was weeping her son died in a car accident.  Words were repeated over and over again, inviting to bless God to have called the boy to Him so young Your behaviour was different: You cried in front of Your friend Lazarus’s tomb, even if You knew that in a while You would have resuscitated him; You were touched by the widow of Nain, who followed her son’s body and You had already decided to give him back to her arms.    Only once You were seen tearless. It was in front of Giaro’s daughter. Those paid to deride You where prevented to take advantage from their actions and were took away

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

Me guiaste porque te constituiste en mi esperanza

Image

Me guiaste porque te
constituiste en mi esperanza

“El Señor nos conduce como guía, y nos lleva en sí como camino, y nos atrae a sí como patria. Nos conduce. ¿Por qué? Porque se constituyó en nuestra esperanza. ¿Cómo se constituyó en nuestra esperanza?

Oísteis que fue tentado, que padeció y resucitó; por lo mismo, se constituyó en nuestra esperanza. ¿Qué nos decimos cuándo leemos estas cosas? Dios no nos condena, pues por nosotros envió a su Hijo a ser tentado, a ser crucificado, a morir y a resucitar; Dios no nos condena, pues por nosotros no perdonó a su propio Hijo sino que le entregó por todos.

 

WEGE DES GEISTES

COOKIE POLICY


COOKIES UTILIZZATI IN QUESTO SITO
 

Questo sito non utilizza cookies di profilazione, ma servendosi di YouTube (www.youtube.com) e di un contatore (www.shinystat.com), consente l'invio di cookies "analytics" di "terze parti".

La Privacy Policy del contatore ShinyStat non prevede in alcun modo l'identificazione del visitatore. Il contatore raccoglie i dati statistici in modalità non aggregata, al puro scopo di fornire informazioni quantitative riguardanti le visite e i percorsi dei visitatori attraverso il sito web. L'Informativa generale e l'Informativa estesa sull'utilizzo dei cookie sono consultabili sul sito del del gestore di Shinystat. Il gestore stesso offre anche un metodo semplice per impedire la raccolta di dati statistici durante la navigazione.

La Privacy Policy di YouTube: www.google.it/intl/it/policies/privacy/

Una navigazione senza l'utilizzo di cookies tecnici e di profilazione è, in ogni caso, possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito, ottenibile con tutti i principali browser.

Preghiere

Preghiera dello spretato

Image

Preghiera dello spretato

Signore, io sono uno spretato.
Sono uno di quelli che con Te hanno avuto una dolce amicizia.
Quante volte abbiamo mangiato insieme e parlato di cose celestiali!
Quante volte abbiamo visitato insieme dei poveri relitti umani o carcerati, o
condannati al letto, o in preda alla disperazione!