Image

Preghiera a
Sant'Agostino


O grande Vescovo Agostino, la Chiesa pavese ammira il tuo esempio e la tua dottrina e, con fiducia, invoca la tua paterna intercessione, sicura della tua comprensione e della tua guida. O Agostino, nostro padre e fratello, la tua esperienza di vita ti rende vicino all’uomo smarrito dei nostri giorni, quest’uomo che si porta dietro la sua precarietà e la testimonianza del suo peccato; quest’uomo che pur cercando, sembra incapace di riconoscere le vie della verità. Insegnaci a cercare il Signore e a invocarlo con la fede che egli ci ha donato e ci ha ispirato mediante il suo Figlio fatto uomo.

O
Image
Sant'Agostino,
Dottore e Padre della Chiesa


O Agostino, dottore della grazia, noi ammiriamo le meraviglie che la grazia divina ha operato in te, quando, negli anni della tua lontananza da Dio, sperimentavi le vie tortuose degli uomini. Tu, che anche nel momento del peccato hai saputo percepire il tocco leggero della mano divina, sii nostro compagno nel viaggio della vita e insegnaci l’umiltà, perché anche noi possiamo sperimentare che la sua l’onnipotenza non ci abbandona neppure quando noi siamo lontani da Lui.

O Agostino, maestro di vita interiore, l’orecchio del nostro cuore è assordato dal tumultuare di tante vanità, e l’anima nostra è stanca di essere ingannata. lnsegnaci a rientrare nell’intimo del cuore, dove solo si può ascoltare la Parola che, infrangendo la nostra sordità, ci grida di ritornare.
 
Allora potremo dimorare con Cristo, nella quiete imperturbabile, là dove l’amore non è abbandonato.

Image
Sant'Agostino
detto anche
"Dottore della Grazia"


O Agostino, inquieto cercatore di Dio, tu a lungo hai scrutato le meravigliose profondità della sua Parola e hai gioito ascoltando in essa la voce dello sposo. Insegna anche a noi a porre la dimora nel suo Verbo, e a percepire nell’intimo la melodia interiore della verità, perché servo fedele non è chi bada a sentirsi dire da te ciò che vorrebbe, ma chi si sforza di volere quello che da te si è sentito dire.


O Agostino, innamorato dell’eterna bellezza, tu che hai sperimentato il dolce peso dell’amore, orienta anche noi verso mete di pace.

Fa’ che dal dono dell’amore anche noi siamo infiammati e portati verso l’alto, perché con te possiamo salire verso la pace di Gerusalemme, dove il Signore sarà per noi riposo e pace. Allora con te godremo la pace vera, la pace del riposo, la pace senza tramonto, nel sabato della vita eterna.

Amen

+ Giovanni Giudici
Vescovo di Pavia

AS VIAS DO ESPIRITO

DÉCIMO QUARTO DOMINGO DO TEMPO COMUM

Image

DÉCIMO QUARTO DOMINGO DO TEMPO  COMUM
5 JULHO 2015
UMA REFLEXÃO


A liturgia desse Décimo Quarto Domingo do Tempo Comum revela que Deus chama continuamente pessoas para serem testemunhas do seu projeto de salvação. Não interessa se essas pessoas são frágeis ou limitadas, a força de Deus revela-se através da fraqueza e da fragilidade desses instrumentos humanos que Deus escolhe e envia.
A primeira leitura nos apresenta um extrato do relato da vocação de Ezequiel.  A vocação profetica é aí apresentada como iniciativa de Deus que chama um "filho de homem"  ( isto é um homem normal  com seus limites e fragilidades) para ser no meio de seu povo a voz de Deus.

THE WAYS OF THE SPIRIT

DEVOTION TO HTE FAITHFUL DEPARTED

Devotion to htr faithful departed

NOVEMBER IS THE MONTH

DEDICATED TO THE FAITHFUL DEPARTED

Codice shinistaT <

Non of the convinced catholic doubts of the legitimacy of the power of prayers and good dids addressed to God for the Souls of the faithful departed. Sometimes also we catholics are doubtful about the value of the prayers and good dids.We need to make it clear and try to remember what was said about the etymological meaning of the ward " SUFRAGE " In our days it has the unmistaka ble meaning of prayers for the dead ones. Really the latin meaning of " Sufrage "means simply " HELP " In recent times we have the real meaning when we talk about electoral suffrage for candidates,a support for a vote.

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

Ay de mí si no predicara el evangelio.

Image

Ay de mí si no predicara el evangelio.
Ay de mí si no predicara la gracia de Dios.
Ay de mí si no predicara la necesidad de conversión.
Ay de mí si escondiera al pecador las consecuencias del pecado.
Ay de mí si predicara la puerta ancha que lleva a la perdición y no la estrecha que lleva a la salvación.
Ay de mí si predicara una misericordia falsa que en vez de librar al hombre del pecado le deja esclavo del mismo.


WEGE DES GEISTES

LA IGLESIA VIVE DE LA EUCARISTÍA.

Image

LA IGLESIA VIVE DE LA EUCARISTÍA.
 Esta verdad no expresa solamente una experiencia cotidiana de fe, sino que encierra en síntesis el núcleo del misterio de la Iglesia. Ésta experimenta con alegría cómo se realiza continuamente, en múltiples formas, la promesa del Señor: « He aquí que yo estoy con vosotros todos los días hasta el fin del mundo » (Mt 28, 20); en la sagrada Eucaristía, por la transformación del pan y el vino en el cuerpo y en la sangre del Señor, se alegra de esta presencia con una intensidad única. Desde que, en Pentecostés, la Iglesia, Pueblo de la Nueva Alianza, ha empezado su peregrinación hacia la patria celeste, este divino Sacramento ha marcado sus días, llenándolos de confiada esperanza (Ecclesia de Eucharistia,1, Juan Pablo II).


Preghiere

PREGHIERA A MARIA SANTISSIMA PRIMA DEL RIPOSO NOTTURNO:

Image

PREGHIERA A MARIA SANTISSIMA
PRIMA DEL RIPOSO NOTTURNO:

 O Vergine, si fa tardi, tutto si addormenta sulla terra, è l'ora del riposo: non abbandonarmi! Metti la tua mano sui miei occhi come una buona madre. Chiudili dolcemente alle cose di quaggiù L’anima mia è stanca di affanni e di tristezze, la fatica che mi attende è qui, a me vicina. Metti la tua mano sulla mia fronte, arresta il mio pensiero. Dolce sarà il mio riposo, se benedetto da te, perché domani il tuo povero figlio si desti più forte e riprenda allegramente il peso del nuovo giorno. Metti la tua mano sul mio cuore. Lui solo vegli sempre e ridica al suo Dio un amore eterno.