Image

INVITO ALL'UNITÁ

Nella preghiera che presenta al Padre, prima della sua passione, morte e resurrezione, Gesú chiede per l'unita di quanti lo seguono. Stare uniti a Gesú e in Gesú , vivere in comunitá, peró non é questione di accettare teorie o ideologie ma camminare nello stesso cammino che gestisce la comunione, amore concreto che Lui manifesta al mondo, amore che unisce al Padre e dilata su tutti noi.

Image

Il proprio Figlio é espressione concreta e suprema dell'amore di Dio per il mondo: l'amore di Colui che invia il Figlio con la missione di entrare totalmente e per intero, approssimandosi dalle persone per toccarlo e curare le loro ferite, accogliere e dare una vita nuova. Gesu vuole che tutti conoscono questo amore che non ha fine e che si manifesta specialmente per mezzo del testimonio di unione dei suoi seguaci.

Image
Pertanto, lontano da fondare comunitá chiuse in sè stesse , l'amore di Gesú sfida di stare con Lui dove Lui sempre stà. E Gesú, oggi come sempre, sta nel gesto di donazione della vita nella attitudine di farci prossimi del nostro prossimo specialmente dei sofferenti. Questa é cosí la gloria del Maestro: donarsi agli altri per amore, arrivando alla resurezione con gesti concreti di vita nuova giá in questo mondo, tanto corrotto dal peccato. Noi abbiamo avuto la grazia di incontrare Gesú e di conoscerlo. Ogni giorno lo incontriamo e possiamo dimostrare la bellezza di questo incontro in ogni opzione che facciamo, in ogni gesto che realizziamo e cosí manifestaremo al mondo che stiamo nel suo cammino certo e nei suoi comandamenti.

Image 
Le divisioni nelle nostre comunitá e chiese, frattanto, mostrano al mondo che ancora non stiamo certamente aperti all'amore di Dio. Siamo chiamati a costruire unitá nella diversitá, a procurare quello che ci unisce e lasciare da parte quello che ci separa. L'unitá che costruiamo é il maggiore testimonio che possiamo dare e fare, poi indica che in noi stá agendo l'amore del Padre e che, di questa maniera il proprio Gesú sta in noi, Vivere l'amore che gestisce la comunione é il testimonio che siamo chiamati a dare al mondo per arrivare alla perfetta unione fraterna.
Image
Infine, dobbiamo essere uniti nell'amore al prossimo con tutte le nostre forze e capacitá individuali, solo cosí potremo dire di essere fedeli ai suoi comandamenti. Procuriamo, allora, vivere l'amore nella unione con Cristo Nostro Signore e con i nostri fratelli e solo cosí Gli saremo veramene amati....................................
( DOTT,ALBERTO ROSSINI ) BRASIL
Image

AS VIAS DO ESPIRITO

Imitaça õ 3.5 DOS ADMIRÁVEIS



Imitaçaõ..... 3.5
DOS ADMIRÁVEIS EFEITOS
 DO AMOR DIVINO

 
Bendigo-vos, Pai celestial, Pai do meu Senhor Jesus Cristo, porque vos dignastes lembrar-vos de mim.
Graças vos sejam dadas, Pai de misericôrdia e Deus de toda consolação que às vezes, apesar de minha absoluta indignidade, me confortais com as vossas consolações. Sedes sempre bendito e glorificado, com o vosso Unigênito Filho e o Espirito Santo Paráclito, por todos os séculos dos séculos.
Ah ! Senhor, Deus meu, santo amigo de minha alma, quando vierdes ao meu coração, estremecerão de jubilo as minhas entranhas. Sois a minha glória, o enlevo do meu coraçaõ: sois a minha esperança e o meu refugio no dia da tribulação. Fraco, porém, no amor e imperfeito na virtude, necessito que me fortaleçais e consoleis: visitai-me, pois, mais amiúde e instrui-me na vossa santa lei. Livra-me das más paixões e curai o meu coração dos afetos desordenados, para que santo e purificado interiormente, me torne apto para sofrer e firme para perseverar.


THE WAYS OF THE SPIRIT

RINGRAZIARE DIO SEMPRE

Image

RINGRAZIARE DIO SEMPRE

Una riflessione

Dobbiamo ringraziare sempre Dio di ogni cosa che ci dona, San Paolo ce lo esorta sempre.  Tutto ci é stato donato e noi consideriamo poco il fatto che ogni cosa é un dono. Diamo troppo per scontata ogni cosa e purtroppo l'abitudine cancella in noi la tendenza a riconoscere e ringraziare Dio, l'artefice di tutto.  Questa tendenza al ringraziamento trasformerebbe i nostri cuori nella vera pace che solo il Signore ci puó dare. Avere un cuore pieno di riconoscenza per il Creatore Padre sarebbe un buon principio di conversione, ma difficilmente riusciamo a capirlo.

 

LOS CAMINOS DEL ESPIRITU

Se abre la Semana Mayor de la Iglesia

Image

Se abre la Semana Mayor de la Iglesia

“Cristo quiso padecer por nosotros. Dijo el apóstol Pedro: Cristo quiso padecer por ustedes, dejándoles un ejemplo para que sigan sus huellas (1 Ped 2, 21). Te enseñó a padecer y te enseñó padeciendo. Poco era la palabra, sin añadir el ejemplo. Y, ¿cómo enseñó, hermanos? Colgaba de la cruz, los judíos se ensañaban con él, que colgaba de duros clavos, pero no perdía la dulzura. Ellos se ensañaban, ellos ladraban en torno suyo, ellos insultaban al que colgaba. Como a un médico supremo puesto en el centro, rabiosos lo atormentaban por todos lados. Él colgaba y sanaba: Padre – dijo -,perdónalos porque no saben lo que hacen (Lc 23,24). Suplicaba y también colgaba; no descendía, porque iba a hacer de su sangre un medicamento para los rabiosos
.

WEGE DES GEISTES

A colloquio con Gesù

Image

... l'unione con Lui
rappresenta il meglio! 

Tutti quanti noi, attraverso le personali preghiere, ci mettiamo in contatto con Dio. Attiviamo quindi un colloquio con Lui. Attraverso i seguenti 7 punti cerchiamo di chiarire ancora meglio la metodologia nell'instaurare un rapporto diretto col Signore.

Preghiere

Preghiera delle Suore Missionarie della Carità

Image

Al fianco di Madre Teresa

O DIO, NOI CREDIAMO CHE TU SEI QUI.
NOI TI ADORIAMO E TI AMIAMO
CON TUTTO IL CUORE E CON TUTTA L’ANIMA,
PERCHE’ SEI PIU’ CHE DEGNO DEL NOSTRO AMORE.
NOI DESIDERIAMO AMARTI COME I BEATI FANNO IN CIELO,
NOI ADORIAMO TUTTI I DISEGNI DELLA TUA DIVINA PROVVIDENZA,
RASSEGNANDOCI INTERAMENTE ALLA TUA VOLONTA’.